Martedì, 23 Aprile 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Caltanissetta: Gruppo Sacro

INTERROGAZIONE

Al Presidente della Regione

All’Assessore Regionale Ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione

Premesso che:

- con decreto dell’Assessore Regionale ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione del 3/4/1992 n.5328 i 16 Gruppi Statuari della Via Crucis, realizzati dagli artisti Francesco e Vincenzo Biancardi, sono stati dichiarati di importante interesse storico-artistico, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1 e 3 della legge 1/6/1939 n.1089;

- in apposito elenco vennero indicati i 16 Gruppi con riferimento alle originarie associazioni dei ceti artigianali, che ne avevano la proprietà;

- tali associazioni in gran parte non erano più esistenti ed i relativi Gruppi si appartenevano, per possesso ultraventennale, a privati cittadini che si erano occupati della gestione, custodia e manutenzione degli stessi;

- nel Giugno 1992 il richiamato decreto assessoriale n.5328 del 3/4/1992 venne notificato ai vari detentori dei Gruppi Sacri;

- stante la situazione di incertezza creatasi fra i possessori dei Gruppi e la Soprintendenza ai Beni Culturali di Caltanissetta, su sollecitazione dell’Assessore Regionale ai Beni Culturali, in data 14/3/2006 è stato stipulato un protocollo di intesa "per la relativa gestione, manutenzione, conservazione e custodia dei Gruppi Sacri" fra l’Associazione "Giovedì Santo di Caltanissetta" che raggruppa tutti i possessori dei Gruppi Sacri, la Soprintendenza di Caltanissetta e l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali;

- con nota prot. 25863/U.O. VIII del 16/3/2007 dell’Assessorato Regionale è stato disposto la rinotifica del citato decreto assessoriale al legale rappresentante pro-tempore dell’Associazione Sindacato Tessuti Abbigliamento Merceria di Caltanissetta;

- a seguito di tale provvedimento, l’Associazione avanti indicata è stata autorizzata all’utilizzo ed al trasporto del Gruppo "La Deposizione" per la processione del Giovedì Santo;

- con una notifica eseguita dopo ben 15 anni dalla imposizione del vincolo si è proceduto alla estromissione dalla gestione del Gruppo Sacro "La Deposizione", del soggetto che vi aveva proceduto per tutto il periodo stesso;

- l’Associazione del Giovedì Santo di Caltanissetta, che riunisce i possessori degli altri Gruppi Sacri, allarmata ha protestato per l’operato della Soprintendenza che mette in dubbio la titolarità dei possessori dei Gruppi;

- l’Associazione del Giovedì Santo di Caltanissetta che riunisce tutti i possessori dei Gruppi Sacri allarmata dalle ultime decisioni dei Direttore Generale del Dipartimento che per protesta ha notificato la volontà a non partecipare dopo 117 anni alla processione del Giovedì Santo del 3/4/2007;

Considerato che:

- con la rinotificazione del decreto Assessoriale del 3/4/2007 si è operato il trasferimento dei diritti dei possessori da un soggetto ad un altro, snaturando così la funzione di tutela riconosciuta alla Sopraintendenxza dal decreto legislativo n.42/2004;

- è stato disapplicato il protocollo di intesa fra l’Associazione Giovedì Santo composta dai possessori dei Gruppi Sacri e l’Assessorato Regionale del 14/03/2006;

- in conseguenza di ciò l’Assessorato Regionale resta esposto ad una eventuale azione risarcitoria da parte del legittimo possessore del Gruppo Sacro "La Deposizione";

- la situazione venutasi a creare fra gli attuali possessori dei Gruppi mette in forse la celebrazione della storica processione del Giovedì Santo con gravissime ripercussioni nella cittadinanza nissena;

CHIEDE DI CONOSCERE URGENTEMENTE

1) i motivi per i quali, a distanza di 15 anni, si è ritenuto di provvedere alla rinotificazione del decreto assessoriale con evidente violazione della posizione del legittimo possessore del gruppo;

2) i criteri ed i documenti in forza dei quali si è proceduto alla identificazione del nuovo soggetto titolare del Gruppo Sacro "La Deposizione";

3) i motivi per i quali si è ritenuto disapplicare il protocollo di intesa del 14/03/2006, con il quale venivano notificati e riconosciuti fra gli attuali possessori dei Gruppi Sacri;

4) quali iniziative si intendono porre in essere per il ripristino della legalità per la corretta applicazione degli artt. 2 e 15 del D.L.gs 42/2004 e per rispetto al protocollo di intesa del 14/3/2007;

5) quali iniziative si intendono porre in essere per garantire il corretto svolgersi per la sacra e storica processione del 5 aprile p.v. a Caltanissetta.

ALESSANDRO PAGANO

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter