Domenica, 16 Giugno 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Intervento dell'On. Alessandro Pagano al Convegno sugli Studi di settore. La territorialità, il contraddittorio, il valore probatorio, la revisione,...

Enna, 16/02/2009



On. Pagano - Convegno "Studi di Settore" - Enna 5.03.2009 - parte 1

Dim lights Embed Embed this video on your site

On. Pagano - Convegno "Studi di Settore" - Enna 5.03.2009 - parte 2

Dim lights Embed Embed this video on your site

Intervento dell'On.le Vladimiro Crisafulli, Commissione Finanze - parte 1

Dim lights Embed Embed this video on your site

Intervento dell'On.le Vladimiro Crisafulli, Commissione Finanze - parte 2

Dim lights Embed Embed this video on your site

Intervento dell’On. Alessandro Pagano al Convegno
sul tema “Studi di Settore”

 

Mero strumento statistico per preselezionare le posizioni soggette a controllo. Poi i CONTROLLI
Irriducibile il tentativo di trasformare lo studio di settore in accertamento automatico.
Stessa Agenzia delle Entrate ha affermato che S.S. non possono essere utilizzati come strumenti di accertamento automatico.
3.1. Gli avvisi di accertamento che richiamano  esclusivamente le risultanze degli S.S. sono da considerarsi carenti di motivazioni.
4. Negli uffici periferici talvolta non si seguono le indicazioni degli uffici centrali
5. Snaturamento dello strumento giuridico dello S.S. da strumento per la preselezione delle posizioni da controllare a prescrizione legale del reddito con inversione dell’onere della spesa.
6. 2007 sulla variazione popolare  = marcia indietro
7. S.S. non sono strumento politico per il dialogo fra governo e categorie economiche.

- Non è strumento per le entrate fiscali

- Non è parametro per calcolare le imposte e mettersi l’anima in pace.

Si è impegnato a rivedere i pesi della territorialità:successo

Formazione per Agenzie e categorie

1. Forte scolarizzazione nell’era della globalizazione significa  forte emigrazione intellettuale che significa ricchezza per le altre aree del Paese e povertà per la nostra area geografica.
2. Continua  quanto successo anni 50: (Politiche P. Saraceno) assistenzialismo al sud   per bloccare la contestazione; braccia al nord per sostenere il miracolo economico.
3. Oggi la scolarizzazione va a sostenere lo sviluppo del nord che necessita di intelligenza.
4. Il rischio sarà la povertà intellettuale  (Attali) la povertà demografica
5. La media delle imprese emarginali in Italia è dell’11%, in Sicilia è del 25%
6. Un fisco equo e civile = buon uso S.S. collaborazione contribuenti
7. Italia 1 impresa ogni 13 abitanti: % di occupati 57% in media di addetti 4; 4,5 milioni di imprese.

1. Gli studi di settore diventano una bussola per contribuenti e per il fisco.
2. Politiche di potenziamento del reddito medio.

EVASIONE: 100 miliardi la diminuzione dell’evasione forse attraverso una diminuzione della persecuzione fiscale.

Es: Imprese 50%          mancate deduc. 70%
soluzione: Diminuzione delle aliquote
soluzione: Maggior possibilità di deducibilità
soluzione:  Funzione pedagogica delle …. (adeguamento all’accertamento)
soluzione:  (Sartori) pressione fiscale forte verso chi produce il reddito finche bisognava ridistribuirlo.

CRISI ETICA
- C.P. C.E. travaso dal 1° al 2° ( ….  economico)
- Da Fisco strumento equità a Fisco strumento di persecuzione per livellare il reddito
- Debito pubblico per sostenere assistenzialismo piuttosto che investimenti
- Consumismo esasperato

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter