Martedì, 23 Aprile 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Ospedale di Niscemi. Pagano: “Entro gennaio deve essere completata la nuova struttura”

CALTANISSETTA – "Dall’inizio dell’estate assistiamo con periodicità poco rassicurante a notizie contrastanti sulle condizioni dell’ospedale di Niscemi". Lo ha dichiarato l’on. Alessandro Pagano, responsabile organizzativo di Forza Italia in Sicilia, ricordando alcune certezze sul futuro del presidio ospedaliero "Basarocco".

"Vi è stato chi lo ha elogiato e chi invece lo ha definito senza mezzi termini da terzo mondo – ha spiegato l’on. Pagano -. Altri, probabilmente perché disinformati ad arte, ne hanno paventato o chiesto la sua chiusura. A mio parere non si può parlare della situazione attuale senza ricordare il passato. Il vecchio ospedale fu fondato su un antico monastero che certamente non rispondeva agli attuali requisiti di sicurezza strutturali. Le condizioni dell’ospedale sono poi peggiorate con la frana che ha colpito Niscemi e che ha reso necessarie due decisioni, suffragate da titolate relazioni tecniche: l’inibizione di una parte dell’ospedale e la conseguente diminuzione dei posti letto. Per ragioni ancora al vaglio degli inquirenti, nel 2000 veniva pure bloccata la definizione di quella che sarebbe dovuta essere la sala operatoria principale".

L’on. Pagano ricorda inoltre che "il Governo Regionale di cui facevo parte diede alcune risposte concrete, così come aveva diritto Niscemi, mediante un finanziamento aggiuntivo di cinque milioni di euro al fine di consentire il completamento del nuovo ospedale della città. Nei mesi successivi, a ritmi incalzanti, si sono succedute la consegna delle TAC che ha evitato ai pazienti del comprensorio di Niscemi fastidiose trasferte e l’acquisto di un ecografo di ultima generazione. Inoltre sono stati potenziati i singoli reparti con strumenti moderni e aumentata la dotazione di dirigenti medici per il pronto soccorso. Infine, con una perizia di variante e suppletiva, furono trovati gli spazi per la seconda sala operatoria di chirurgia per la quali fu richiesto un ulteriore finanziamento alla Regione. Ma, nel contempo, i lavori sono continuati e si prevede che si concluderanno, a meno di proroghe non preventivabili, il prossimo sette gennaio".

"Allora, mi chiedo, di cosa si sta discutendo da tanti mesi?", continua l’on. Pagano. "Forse si vuol sostenere che il vecchio ospedale è ancora adeguato alle esigenze dei cittadini di Niscemi? La risposta è ovvia: se lo fosse stato, quale bisogno vi sarebbe stato di finanziarne uno nuovo? E non è risibile accorgersi di tutto questo ora che è quasi pronta la nuova struttura ospedaliera? Pertanto occorre fare solo poche, ma necessarie, azioni. Innanzitutto ringraziare i dipendenti dell’ospedale per la professionalità, senso di appartenenza e sacrificio mostrato in questa fase. Grazie a loro sono state date risposte sanitarie di qualità in un momento di grande difficoltà. In secondo luogo, ognuno per le proprie responsabilità, si faccia garante affinché vengano consegnati al più presto gli ultimi due piani entro il prossimo gennaio".

Secondo l’on. Pagano è necessario che "si vigili sul finanziamento aggiuntivo di un milione e 350 mila di euro, invitando magari la Direzione ad utilizzare in anticipazione i fondi di bilancio della AUSL 2 e i ribassi d’asta aziendali".

L’on. Pagano lancia infine una proposta: "Forse molti hanno dimenticato che, visto il grande aumento di ore e di varie branche specialistiche attivate, occorre avere anche un poliambulatorio a Niscemi degno di tale nome e rispettoso finalmente di una città di trentamila abitanti. Sappiamo dal precedente commissario che la trattativa per i locali è già a buon punto e che basta solo definirla: un provvedimento possibile in quindici giorni che, in tal modo, potrebbe colmare una grave ingiustizia che dura da cinquant’anni. Queste – conclude l’on. Pagano - sono proposte serie a favore della gente e non sterili polemiche giustificate solo dai vicini impegni elettorali".

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter