Mercoledì, 18 Settembre 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Rai, Pagano (Ncd): Della riscossione del canone si occupi Befera "L'azienda spreca denaro pubblico pagando oltre 150 dipendenti e un centro elaborazioni dati esterno"

 

 

 

 

 

Togliere alla Rai il compito d'incassare il canone affidandolo all'Agenzia delle Entrate.


L'idea la sponsorizza la commissione di Vigilanza sull'Anagrafe tributaria e piace parecchio anche allo stesso direttore dell'Agenzia, Attilio Befera, che sollecitato sull'argomento in audizione si e' detto disponibile: "E' la nostra mission", il canone "non e' un abbonamento, bensi' un tributo". Ma quali vantaggi trarrebbe lo Stato da questo passaggio di competenze? "Il vantaggio sarebbe duplice - ha spiegato a IL VELINO Alessandro Pagano, vicepresidente della commissione sull'Anagrafe tributaria -.  L'evasione si aggira intorno al

25-26 per cento per un totale di circa 500 milioni l'anno. Ebbene, per incassare il 75 per cento di questo tributo la Rai impiega oltre 150 dipendenti e in piu' utilizza un centro elaborazioni dati esterno. Uno spreco enorme di personale - ha aggiunto l'esponente del Nuovo centrodestra

- e di risorse pubbliche. Una mala-burocrazia che produce danni enormi.

Tanto piu' che incassare il canone non rientra nella mission di Gubitosi bensi' in quella di Befera".

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter