Sabato, 20 Aprile 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Sanità

Interventi in ambito occupazionale e della formazione del personale

Nonostante le difficoltà insite nel settore, anche in questo campo, l'attività dell'Assessorato è stata di rilievo e non sono mancati i riscontri positivi. Nelle branche della Medicina dei Servizi, ricordiamo che sono state sbloccate in un primo momento 470 assunzioni, e successivamente altri 262 posti si sono liberati. Una nuova prospettiva lavorativa è stata riconosciuta anche ai neurofisiopatologi, i quali hanno avuto riconosciuto il diritto di avere previsti i posti in organico nelle Ausi e nelle AA.OO. Per quanto riguarda le zone carenti di medici pediatri, si è provveduto ad individuare i vuoti d'organico presenti nel territorio, mentre grazie all'istituzione delle guardie mediche turistiche, numerose sono state le assunzioni di medici e d infermieri professionali, su tutto il territorio regionale.

Leggi tutto...

 

Stabilizzazione dei lavoratori precari (EX GEPI)

Attraverso una Convenzione tra l'Assessorato Regionale Sanità e la Società Nova Gepi è stato possibile impiegare 320 lavoratori presso le Ausl di Agrigento e Palermo. I lavoratori sono stati destinati alla fornitura dei servizi. Con tale convenzione è stata sancita anche la nascita di una nuova società denominata " Servizi Sanità" che vede la compartecipazione della Regione e dei privati.

Leggi tutto...

 

Borse di Studio per L'Oncologia

Il Ministero della Sanità nel 1992 aveva approvato il programma relativo all'utilizzo dei fondi a destinazione vincolati per il finanziamento di borse di studio per l'oncologia, ma la Regione Siciliana fino al 1996 è rimasta senza una programmazione che permettesse la formazione dei medici su un argomento che comporta ogni anno la morte di centinaia di pazienti (si pensi che la percentuale di morte dei cittadini Siciliani dopo 5 anni dalla diagnosi di tumori è la più alta in Italia) e la spesa di centinaia di miliardi per i cosiddetti " Viaggi della Speranza".

Leggi tutto...

   

La rete farmaceutica e la revisione delle piante organiche delle farmacie

Dopo 17 anni, è stata operata, in tutti i comuni della nostra regione, una revisione delle piante organiche nel settore delle farmacie con la contemporanea istituzione di nuove sedi farmaceutiche e dove non presenti, di dispensari farmaceutici.

Leggi tutto...

 

Il miglioramento delle procedure per il rilascio delle concessioni per i depositi farmaceutici

Importante e significativa è stata anche l'azione intrapresa sul versante dei depositi farmaceutici: con la nuova procedura dettata dall'Assessorato. L’applicazione della nuova procedura ha consentito, nel 1997, di autorizzare, su tutto il territorio siciliano, 40 ditte a fronte delle sole 5 autorizzazione concesse negli anni precedenti ( che vanno dal 1992 al novembre del 1996). Anche in questo caso i risultati ottenuti hanno inciso positivamente sui livelli occupazionale ed, più in generale, sull’economia siciliana.

   

Pagina 1 di 7

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter