Lunedì, 22 Aprile 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

A Marianopoli l'astio ha reso ciechi i detrattori di Forza Italia

(Tratto da "La Sicilia") - Sono stato chiamato in causa per un presunto mio disinteresse nei confronti del territorio di Marianopoli. Secondo qualcuno mi farei vedere solo nel periodo elettorale. E, allora per ristabilire la verità dei fatti, mi sembra opportuno sottolineare che Marianopoli, se è stata abbandonata da qualcuno certamente quel qualcuno non sono io. È risaputo che le mie attività culturali e di formazione umana, sociale e politica si svolgono a Marianopoli almeno dal 1993, anno in cui fu eletto il sindaco Carmelo Montagna.

Leggi tutto...

 

Pagano gli impegni mantenuti per Marianopoli

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - "Politica ai veleni". L'assessore regionale al Bilancio respinge le accuse di disinteresse

MARIANOPOLI  - Chiamato in causa sulle vicende politiche, amministrative e socio-culturali del paese per un presunto disimpegno tranne che nel periodo elettorale, l'assessore regionale al Bilancio non ci sta. «Se Marianopoli è stata abbandonata da qualcuno - dice Alessandro Pagano - certamente quel qualcuno non sono io. E' risaputo che le mie attività culturali e di formazione umana, sociale e politica si svolgono a Marianopoli almeno dal 1993, anno in cui fu eletto il sindaco Carmelo Montagna.

Leggi tutto...

 

Impara l’arte e mettila nell’urna

(Tratto da "L'Espresso") - Cooperativa controllata dalla Regione diventa un potente centro di potere

In Sicilia c’è un sistema praticamente infallibile per capire quando il gioco elettorale si fa duro: controllare i movimenti su Arte e Vita, la cooperativa che si occupa dei servizi di vigilanza di musei e siti archeologici. Si tratta di una cooperativa interamente controllata dalla Regione e sulla quale Salvatore Cuffaro ha investito parecchi fondi pubblici.

Leggi tutto...

   

Sanità, si allarga il deficit

(Tratto da: "Il Sole 24 Ore") - Oggi la commissione legislativa esaminerà la proposta del nuovo ticket. Il governo regionale pensa a una rimodulazione dei tetti di spesa, ma l'assessore al bilancio frena. E intanto arriva una nuova raffica di assunzioni di medici precari.

La sanità tiene banco nel mondo politico siciliano in questa vigilia elettorale. C'è il nuovo ticket sanitario. E c'è la stabilizzazione di un bel gruzzolo di medici precari (leggere nuove assunzioni a tempo indeterminato nelle Ausl). E ci sarebbe pure, il condizionale è d'obbligo perché si tratterebbe di un'indiscrezione, la rimodulazione dei tetti della spesa per le aziende sanitarie e ospedaliere.
La rimodulazione della spesa sanitaria, alla quale starebbero lavorando negli uffici dell'assessorato regionale della sanità, si annuncia problematica.

Leggi tutto...

 

Sinistra intollerante

(Tratto da "La Sicilia") - Le frasi ingiuriose che hanno imbrattato il monumento ai Caduti di Caltanissetta rappresentano un'offesa inaccettabile per tutti coloro che credono profondamente nell'amor patrio e nel coraggio di chi si è sacrificato nel nome della pace. I nostri eroi al di lì del colore politico, non vanno dimenticati e non possono essere oggetto del vilipendio di quattro balordi. Non possiamo non provare disprezzo e sdegno rispetto a un atto di cui veramente bisogna vergognarsi e che, una volta di più, dimostra da che parte sta - e come sia superiore - la civiltà della legalità e del rispetto dei nostri caduti che hanno dato la vita per la democrazia. Avere oltraggiato con scritte offensive il monumento ai Caduti non è certo un bell' esempio di pacifismo ed è un'ulteriore conferma del fatto che queste persone non hanno nulla a che vedere con la cultura della pace.

Leggi tutto...

   

Pagina 146 di 156

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter