Domenica, 12 Luglio 2020


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

@alepaganotwit: conferenza internazionale Iran Resistenza su #persecuzioni e #libertareligiosa.

 

 

 

 

Parigi, Villepinte. 13 Giugno 2015


 

Cari amici,

molte cose sono state dette oggi, su Madame Rajavi, voglio aggiungere qualche altra peculiarità.

Lo faccio nella mia qualità di Presidente dei Parlamentari e Amministratori italiani a sostegno della causa della Resistenza iraniana: posso testimoniare che in diverse occasioni, quando lei è venuta a Roma, ha sempre sostenuto le tesi della libertà religiosa e ha sempre condannato le persecuzioni. Oggi nel mondo sono 200 milioni le persone  che sono perseguitate per motivi religiosi, l’ 80 % dei quali sono cristiani. I morti ogni anno sono centinai di migliaia.

Madame Rajavi è una leader musulmana dalla mentalità aperta, con una tolleranza e una comprensione vera verso le altre religioni. Un vero esempio non solo per la causa dell’Iran ma anche per tutto il mondo islamico.

Per molti fanatici musulmani, come i governanti dell'Iran e i loro Bassiji, ciò è un limite. Ma Madame Rajavi ha ribaltato tutto questo anche nella mentalità dei membri della resistenza.

Ha diffuso la tolleranza e il rispetto reciproco, attraverso i suoi insegnamenti e la sua pratica.

In un momento in cui i mullah predicano la violenza, la brutalità e l'estremismo in nome dell'Islam, in un punto del suo Piano per il futuro Iran, lei afferma: “Noi ci impegniamo per la separazione tra Religione e Stato. Ogni forma di discriminazione verso i seguaci di qualunque religione e denominazione sarà proibita”.

Questo è ciò di cui il mondo ha disperatamente bisogno di fronte ad un fenomeno diabolico, chiamato fondamentalismo islamico che è, ovviamente, completamente estraneo all'Islam e che oggi ha anche la pretesa di voler diventare uno Stato sotto la bandiera del DAESH.

Perciò lasciatemi concludere il mio breve intervento dicendo che siamo qui oggi per dare sostegno ad una leader musulmana, Maryam Rajavi, che ha presentato un'immagine brillante e autorevole della sua religione, dopo che i fondamentalisti hanno commesso crimini contro l'umanità sotto la bandiera dell'Islam.

Maryam Rajavi merita davvero il nostro appoggio e mi congratulo con lei per il suo coraggio e la sua perseveranza nella lotta contro coloro che usano la religione per i loro fini politici.

E questo lo dico anche a nome della Camera dei Deputati visto che più della metà dei Deputati italiani ha firmato un documento in cui si sostiene la causa della Presidente Rajavi.

Grazie per l’attenzione, Viva l’Iran libero!

Alessandro Pagano

 @alepaganotwit

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Luglio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5
week 28 6 7 8 9 10 11 12
week 29 13 14 15 16 17 18 19
week 30 20 21 22 23 24 25 26
week 31 27 28 29 30 31
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter