Mercoledì, 21 Agosto 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

"PILLOLE" 41/2015. #unionicivili . #libia

 

 

 

 

"PILLOLE" 41/2015


 

UNIONI CIVILI: CERTE SENTENZE MINANO NOSTRA SOCIETA’. INTERVENGA ANCHE IL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA.

''Alcuni giudici nel nostro Paese, con le proprie decisioni che definire creative e' un eufemismo, stanno mettendo a repentaglio la sicurezza del Paese e stanno minando le stesse fondamenta della nostra società. E' un problema oggettivo a cui va data necessariamente una risposta e che deve coinvolgere non solo il premier Renzi e i ministri competenti, Alfano, Orlando e Lorenzin, ma lo stesso Consiglio Superiore della Magistratura''. E' quanto dichiara il deputato Alessandro Pagano. ''La sentenza della corte d'Appello di Milano sull'adozione omosessuale e' l'ultima umiliazione del nostro sistema legislativo ed e' l'ennesimo affondo alla nostra Costituzione. Sentenze così, in tema di diritti civili - prosegue Pagano - scardinano tra l'altro la visione prevalente nella nostra comunità circa l'indegna pratica dell'utero in affitto e fanno il paio con le discutibili decisioni in tema di sicurezza di alcuni giudici che, negli ultimi tempi, hanno con troppa facilità scarcerato terroristi jihadisti molti dei quali poi per fortuna espulsi dal Viminale. Di fronte a noi abbiamo delle sfide epocali che riguardano il nostro presente e il nostro futuro e per le quali servono dei giudici all'altezza del difficile momento. Urge - conclude Pagano - una chiara presa di posizione da parte di tutti i massimi vertici istituzionali''. (ASKANEWS) -

 

LIBIA: SI COMPATTA FRONTE INTERNAZIONALE. BENE RENZI  SU GUIDA ITALIANA

 "Sulla Libia si sta compattando il fronte internazionale per spingere e sostenere la formazione di un governo di unità nazionale, quale presupposto necessario per la stabilità del Paese e nel contrasto all'avanzata di Daesh. Oggi arrivato il via libera anche dalla Lega araba. Insieme a USA, ONU e UE il puzzle della coalizione quindi quasi completo. E' chiaro infatti che anche la Russia debba far parte di questa partita". E' quanto dichiara il deputato Alessandro Pagano. "La conferenza promossa a Roma nelle prossime settimane dal nostro Governo, anche se non risolutiva, potrebbe segnare quindi la svolta. In merito - prosegue Pagano - ha fatto bene Renzi a ribadire che l'Italia è pronta ad assumere il ruolo guida di questa missione. Un'ulteriore dimostrazione che il nostro premier e il ministro Gentiloni in politica estera stanno tenendo una posizione saggia, credibile e pragmatica. (ITALPRESS)

 

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Agosto 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter