Lunedì, 26 Febbraio 2018

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

#unar: nomina vergognosa, tra un mese si cambia

 

 

 

"Il Governo a guida Pd ha nominato Luigi Manconi nuovo presidente dell'Unar, l'Ufficio nazionale anti discriminazioni razziali, e tutto il mondo Lgbt esulta.


Manconi, non ricandidato dal Pd, è colui che ha criticato le unioni civili perché discriminavano i figli della coppia omosessuale. Basta questo per capire il Partito democratico di Renzi e Gentiloni da che parte sta: dalla parte di chi promuove le adozioni gay, di chi come la Boldrini vuole normare la pratica nazista dell'utero in affitto, di chi vuole cancellare mamma e papà e imporre genitore 1 e genitore 2.

Ma ai diritti dei bimbi chi ci pensa? Ai diritti e alla dignità delle donne? Sono forse diritti di serie B? Che poi, cosa c'entra mettere un paladino di queste battaglie a capo di una struttura che dovrebbe occuparsi di discriminazioni razziali. Ancora una volta Renzi e Gentiloni hanno piegato le Istituzioni per un regolamento di conti tutto interno al Pd, per dare una poltrona a chi era stato epurato.

In una vergognosa logica da campagna elettorale. Non è stato tenuto in alcuna considerazione il lavoro portato avanti dal Comitato 'Difendiamo i nostri figli' di Gandolfini con il Dipartimento Pari opportunità. Ancora una volta ad essere discriminati rischiano di essere le famiglie tradizionali. Ma tanto tra un mese con la Lega e il centrodestra al Governo anche all'Unar si cambierà pagina".

Così il deputato Alessandro Pagano della Lega-Salvini premier

Roma, 3 febbraio 2018

@alepaganotwit

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Febbraio 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 5 1 2 3 4
week 6 5 6 7 8 9 10 11
week 7 12 13 14 15 16 17 18
week 8 19 20 21 22 23 24 25
week 9 26 27 28

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter

Login Form