Mercoledì, 21 Ottobre 2020


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Il 13 ottobre 1917, nell’ultima delle 6 apparizioni mensili, la Madonna profetizzò a Fatima questa società senza Dio.

 

 

 

 

 

 

In occasione dell’anniversario desidero trasmettere questa catechesi di Padre Giulio Maria, un religioso mio amico. Penso che in tempi difficili come questi ascoltare cose inusuali possa essere utile. Buona lettura.


 

Martedì 13 ottobre 2020

XXVIII Settimana del Tempo Ordinario

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 11,37-41)

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo Lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Date piuttosto in elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro». Parola del Signore

Commento di Padre Giulio Maria.

Oggi è l’anniversario dell’ultima apparizione della Madonna a Fatima. Era il 13 ottobre 1917 e la Vergine Santa ribadì l’invito ad amare suo Figlio Gesù: «Che non si offenda di più Dio, Nostro Signore, perché è già troppo offeso!».

Stamattina ho ancora riflettuto su questa apparizione, su quelle precedenti di La Salette e Lourdes, ho fissato il pensiero sulla ragione principale dei Suoi interventi: la Vergine Santa da quasi 200 anni lancia appelli all’umanità e invita tutti ad adorare la Santissima Trinità per quanto di buono ha donato ad ognuno, a cominciare dalla stessa vita.

Dal 1846 a La Salette ha iniziato a richiamare tutti dai pericoli che corre il mondo senza Dio, senza la protezione della preghiera e per le innumerevoli offese contro la Santissima Trinità.

Dio esiste e vede tutte le corruzioni, sente tutte le bestemmie contro Lui. Dio è allora fin troppo buono e paziente nel non avere fulminato da tempo i corruttori, concedendo tante possibilità di conversione. La Madonna ci ricorda tutto questo.

Maria Santissima appare come Stella luminosa per indicarci la via della salvezza eterna e ricordarci l’essenzialità della vita.

È la Madre che Gesù ci ha dato perché abbiamo assoluta necessità di una Guida; della Consolatrice che ci ascolta, ci comprende e ci solleva; della Mediatrice di Grazia che ci guarisce dalle malattie e ci libera dalle negatività malefiche.

È molto consolante pensare alla Madonna, alla Sua premura verso ognuno di noi e al Suo eccelso desiderio di volerci vedere felici.

Nel mondo si è instaurato un potente regno del Male che condanna anche tacitamente le persone perbene. Molte di queste si abbattono dinanzi ai comportamenti inqualificabili di quanti scelgono ed esaltano questo regno maledetto.

Quelli che hanno smarrito il pudore e optano per i piaceri più inqualificabili, rimangono sempre liberi e responsabili delle loro scelte, ma essi non si limitano a ricercare le trasgressioni, sono come infettati da un virus che li costringe a trasmetterlo agli altri in tanti modi.

Certe notizie di scandali e le situazioni scellerate non sorprendono più molta gente, è diventato normale quello che fino a qualche decennio fa destava scalpore, era un’oscenità clamorosa e c’era il rimorso del cattivo esempio dato, che rappresentava un’offesa alla morale.

La libertà personale viene utilizzata escludendo i principi morali e molte persone buone vengono indotte ad imitare personaggi pubblici privi di valori, ma che suscitano attrazione per l’eccentricità che presentano e l’apparente felicità che mostrano.

Molti personaggi famosi hanno venduto l’anima al diavolo e diventano come una calamita per i più deboli ed incapaci di resistere al Male.

Non possiamo non chiederci nella preghiera dove potrà arrivare questa società senza Dio. Qualcosa di molto grave dovrà succedere!

Tutto è diventato relativo, anche l’esistenza di Dio e la Verità annunciata dalla Tradizione della Chiesa. Si percepisce un po’ ovunque l’assenza di una guida morale nel mondo, ed è visibile un comportamento quasi impaurito di molti uomini di Chiesa nel predicare la Verità e la salvezza in Gesù Cristo. Si predica sempre meno il Nome del Salvatore dell’umanità e si presentano modelli sbagliati, un’informazione fuorviante.

C’è come una ritirata dal fronte di guerra spirituale, un abbandono del Vangelo che viene percepito facilmente da tanti, anche dai non credenti. Essi hanno una maggiore propensione a condannare gli uomini di Chiesa che non dicono più le parole di Gesù e non compiono quello che ha detto Gesù.

Noi credenti abbiamo la certezza della Verità assoluta e la Verità è Gesù Cristo, noi ne siamo pienamente convinti. Gesù è vicino e ci aiuta!

Dio ha dato miliardi di prove della sua esistenza e la sua vicinanza viene percepita dai buoni, anche da quei cristiani sempre in bilico nella vera conversione ma che non si sono lasciati traviare, pur frequentando ambienti che scarseggiano in fatto di morale.

Oggi la società è guidata dal Male e i potenti mezzi di comunicazione divulgano ininterrotti addestramenti sul valore dell’apparenza, dell’esteriorità...

Molti uomini e donne oggi sacrificano tante energie per seguire questa mentalità e non si preoccupano assolutamente dell’anima. Tutto il loro tempo è dedicato a quanto sa di materiale e di apparente. C’è anche una forte inclinazione nel condannare i cristiani che pregano e curano la vita interiore, la parte spirituale.

I farisei erano attratti dalle regole esteriori e pretendevano dagli altri l’osservanza di cavilli, avevano sempre da ridire sugli altri ergendosi pure a controllori. Non comprendevano per la loro cecità che la rettitudine morale e l’osservanza dei Comandamenti superavano di molto «le abluzioni prima del pranzo».

Tante regole invece si osservano per vivere con onore e poter gioire della propria coscienza retta. Il Maestro di umanità è Gesù.

P.S.= Carissimi, vi propongo di recitare la seguente preghiera con Fede e di aggiungere il Santo Rosario per ottenere una grande protezione dalla Madonna per me e di conseguenza anche per voi, perché solo se vinceremo questi attacchi potrò continuare questo apostolato e l’invio giornaliero di questo prezioso commento con la newsletter e la pubblicazione di post su Facebook.

“O Augusta Regina del Cielo e Sovrana degli Angeli, a Te che hai ricevuto da Dio la missione di schiacciare la testa di satana, io chiedo umilmente di mandare legioni celesti, perché al tuo cospetto inseguano i demoni, li combattano, reprimano la loro audacia, liberino da ogni male e da ogni persecuzione Padre Giulio e li respingano nell’abisso. Amen”.

3 Ave Maria...

Nel nostro sito numerosi articoli interessanti, libri e altro: www.gesuemaria.it

Atto di consacrazione personale e di riparazione al Cuore di Gesù

O Cuore dell’amatissimo mio Gesù, Cuore adorabile e degno di tutto il mio amore, io, acceso dal desiderio di riparare ed espiare le offese sì numerose e tanto gravi a Te fatte, ed anche per non macchiarmi io stesso, per quanto mi è possibile, della colpa di ingratitudine, Ti offro il mio cuore con tutti i suoi affetti, anzi Ti do e consacro tutto me stesso.

O Gesù, amore dell’anima mia, spontaneamente io offro al Tuo Cuore tutto il valore soddisfattorio che potranno avere le preghiere, gli atti di penitenza, di umiltà, di obbedienza e di ogni altra virtù che farò durante tutta la vita, sino all’ultimo respiro: accettali per quanto sia poco e assai misero quello che io Ti offro.

 

 

 

 

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Ottobre 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 40 1 2 3 4
week 41 5 6 7 8 9 10 11
week 42 12 13 14 15 16 17 18
week 43 19 20 21 22 23 24 25
week 44 26 27 28 29 30 31
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter