Martedì, 17 Settembre 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Anno 2006

Teatro dimenticato

(Tratto da "La Sicilia") - Corsa alla "mediazione" per le problematiche del teatro Massimo Bellini dopo la proclamazione di uno sciopero da parte di Cgil, Cisl, Uil, Cisas e Cisal per il giorno della prima, martedì 17. L'assessore Pagano fa sapere che sta lavorando, lo conferma il commissario straordinario Pennino che ha incontrato più volte i rappresentanti sindacali. Ma i sindacalisti insistono: il nostro teatro è dimenticato da tutti e l'unico modo per attirare l'attenzione è quello di far saltare la prima. E intanto la stagione del teatro si appresta a partire con «I cavalieri di Ekebù» una rarità del Novecento rappresentata per l'ultima volta nel 1953.

CELIE JANNELLO

 

Finanziamento regionale per riaprire la Chiesa Madre

(Tratto da "La Sicilia") - L'assessorato regionale ai Beni culturali ed ambientali retto dall'on. Alessandro Pagano ha assegnato un finanziamento di 690 mila euro per attuare interventi di ripristino della Chiesa Madre di Villalba. Ne ha dato notizia ieri il sindaco di Villalba Eugenio Zoda, che si è detto soddisfatto «del finanziamento che va ad aggiungersi a quello di 200 mila euro concesso nelle scorse settimane dall'assessorato regionale ai Lavori pubblici sollecitato dal sen. Liborio Ognibene - aggiunge Zoda - con i quali sarà possibile la riapertura al culto della Madrice, chiusa da oltre 5 anni. Tra l'altro la notizia del nuovo finanziamento è arrivata pochi giorni prima della visita pastorale del vescovo Mario Russotto».

   

I «Tesori di Sikania» ad Amburgo

(Tratto da "La Sicilia") - Reperti nisseni da oggi esposti all'"Helms Museum"

Sarà inaugurata oggi alle 18, all'Helms Museum di Amburgo, in Germania, la mostra "Sikania, Tesori archeologici della Sicilia centro-meridionale" promossa dall'Assessorato regionale ai Beni culturali e coordinata dal Servizio archeologico della Soprintendenza per i Beni culturali di Caltanissetta, diretto da Carla Guzzone, in collaborazione con la facoltà di Scienza della Formazione dell'Università di Catania. La mostra, dopo il successo riscontrato nei mesi scorsi a Wolfsburg, resterà aperta fino al prossimo 19 marzo.

Leggi tutto...

   

Istituto di giornalismo, il 16 le lezioni

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Pietro Siino alla direzione. Pagano: «A giorni il nuovo commissario»

Entro dieci giorni sarà nominato il commissario straordinario dell'Istituto superiore di giornalismo» e i 220 studenti che lo frequentano potranno cominciare a seguire le lezioni tenute dai circa trenta docenti già dal prossimo lunedì 16, come stabilito dal direttore dello stesso istituto.

Leggi tutto...

   

Chiese, monumenti e musei: 5 milioni per i restauri

(Tratto da "La Sicilia") - Lavori appaltati grazie ai finanziamenti dell'Assessorato Regionale ai Beni Culturali

Ammontano complessivamente a oltre 5 milioni di euro i lavori che la soprintendenza ai beni culturali ha già appaltato nella stragrande maggioranza (circa l'80 per cento per 3.641.073,23 euro) nello scorso mese di dicembre e che ha in corso di affidamento per 1395.599,13 euro per opere da realizzare nella provincia di Caltanissetta. Come informa un comunicato della stessa soprintendenza «tali lavori sono stati appaltati a seguito di regolari procedure avviate dall'unità operativa 02 di questa soprintendenza, coordinata dall'arch. Antonino M. Mameli, con finanziamenti assegnati dall'assessorato regionale ai beni culturali e ambientali e della pubblica istruzione diretto dall'on. Alessandro Pagano».

Leggi tutto...

   

Si creano nuovi spazi espositivi al Museo diocesano grazie al Lotto

(Tratto da "La Sicilia") - Oggi cominciano i lavori di ampliamento. E’ prevista un'altra sezione e il restauro delle antiche librerie lignee già esistenti

Il Museo diocesano, ospitato al pianterreno del Seminario vescovile, si allarga con la creazione di nuovi spazi espositivi, resi possibili grazie ai proventi del gioco del Lotto destinati appositamente per la salvaguardia dei beni storico artistici, e che l'assessorato regionale ai Beni culturali ha voluto dirottare al museo della Diocesi nissena. I lavori di ampliamento delle sale espositive, che cominciano proprio oggi, e la loro prossima destinazione sono stati illustrati ieri mattina nel corso di una conferenza stampa alla presenza del vescovo Mario Russotto, dell'assessore regionale ai Reni culturali Alessandro Pagano, del Soprintendente Rosalba Panvini e dal direttore del museo padre Giovanni Speciale.

Leggi tutto...

   

Finanziamenti per quattro chiese

(Tratto da "La Sicilia") - E' stato già appaltato il restauro dell'ex convento annesso alla chiesa Santa Flavia

Ulteriori interventi finanziari sono stati disposti dall'assessorato regionale ai beni culturali e ambientali e alla pubblica istruzione, a favore di antiche chiese del Nisseno. Uno degli interventi più importanti riguarda l'intero ex convento dei frati Benedettini, annesso alla chiesa di Santa Flavia di Caltanissetta. In tal modo l'antica struttura, sarà salvata dal degrado e dall'abbandono nei quali versano ancora alcune sue parti, mentre altre sono attualmente fruibili ed in uso da una struttura di Casa Famiglia Rosetta. Pure pienamente fruibile è la chiesa con annessi locali della parrocchia.

Leggi tutto...

   

Acicatena, l'assessore Pagano visita Santa Venera e il museo

ACICATENA (Tratto da "Giornale di Sicilia") - Visita lampo dell'assessore regionale Alessandro Pagano al sito archeologico di Santa Venera al pozzo. L'assessore ai Beni culturali è rimasto notevolmente impressionato per il livello organizzativo raggiunto dal sito, nonché dal museo Antiquarium. «Sono affascinato - ha detto - dal contesto paesaggistico ambientale dentro il quale si snodano i vari itinerari offerti al turista in questa zona».

Leggi tutto...

   

Arte, tutela e sviluppo sostenibile

(Tratto da "La Sicilia") - I comuni e i siti dichiarati patrimonio dell'umanità. L'assessore Pagano: «Autonomia regionale e sistema di rete». La scommessa del piano di gestione del sito Unesco «Le città tardo barocche del Val di Noto». Già elaborato lo statuto dell'associazione degli otto centri cui è stata riconosciuta tutela

Catania. Non soltanto promozione delle bellezze architettoniche e paesaggistiche dei luoghi, ma attenzione alle ricadute economiche e sociali sul territorio. E' questo l'obiettivo del piano di gestione del sito Unesco «Le città tardo barocche del Val di Noto» dichiarato patrimonio dell'umanità. Un piano che ieri, nella sede della sovrintendenza di Catania, l'assessore regionale ai Beni culturali Alessandro Pagano ha voluto presentare a tutti gli attori istituzionali e sociali coinvolti, a partire dai rappresentanti degli otto Comuni ( Noto, Palazzolo Acreide, Scicli, Modica, Ragusa, Militello Val di Catania, Caltagirone e Catania), delle tre province e delle cinque diocesi.

Leggi tutto...

   

Pagina 10 di 10

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter