#Putin: la crisi dei #migranti in #Europa era un evento prevedibile

 

 

 

 

La Russia da sempre ha avvertito dei problemi che le politiche occidentali in Nord Africa e Medio Oriente avrebbero scatenato.


È quanto dichiarato da Vladimir Putin ai cronisti nel corso del forum che si sta tenendo in questi giorni a Vladivostok:

"La crisi dei migranti in Europa era un evento prevedibile," ha detto il presidente russo, che ha aggiunto "La Russia aveva avvertito della vastità del problema, causato da come l'Ue ha ciecamente seguito la politica Usa verso la Siria. I Siriani che abbandonano il loro Paese non lo fanno per il governo di Assad ma per colpa di Isis".

Secondo Putin il principale errore dell'Occidente è stato il voler imporre i propri standard in tutto il mondo senza tener conto la cultura e la religione dei diversi popoli. L'unico modo per bloccare il flusso migratorio in Europa è di aiutare gli stati a risolvere i loro problemi in casa e il primo passo sarebbe quello di formare una coalizione internazionale contro i gruppi jihadisti come l'ISIS.

 @alepaganotwit...