#Sicilia: #Orlando statista? Non in grado di dare lezioni

 

 

 

 

 

"Giovani in fuga, trasporti in tilt, raccolta rifiuti nel caos, palermitani sempre più poveri, imprese che chiudono: questa è Palermo, e meno male che Leoluca Orlando è uno statista.

 


 

Nello show odierno mancava solo che si auto-erigesse a una divinità, ma lui e Crocetta sono l'emblema del fallimento della sinistra in Sicilia. Anche oggi i dati sul Fesr parlano chiaro: oltre 4 miliardi di euro per creare a malapena 8 mila posti di lavoro. Fallimento confermato anche dai sondaggi odierni sul gradimento dei governatori e dei sindaci, nei quali Crocetta figura all'ultimo posto e Orlando non è stato neppure rilevato. Il sindaco di Palermo e Crocetta sono i principali sponsor della candidatura di Micari alla Regione. Ho detto tutto. Da questa gente nè Musumeci nè Noi con Salvini possono accettare lezioni". Così il deputato Alessandro Pagano della Lega-Noi con Salvini, segretario regionale della Sicilia occidentale.

 

Palermo, 27 set -