Emergenza idrica.

CALTANISSETTA - "Nel quartiere Provvidenza di Caltanissetta da una settimana non arriva l’acqua potabile e i cittadini sono giustamente infuriati. Se, da un lato, la mancata distribuzione idrica è stata provocata da un guasto alla condotta; dall’altro è intollerabile che ancora oggi il servizio è sospeso.

Caltaqua, piuttosto che discutere di quanto aumentare le tariffe e quindi le bollette a carico degli utenti, lavori per riportare alla normalità la distribuzione idrica con efficienza e in tempi più rapidi".

Lo ha dichiarato l’on. Alessandro Pagano, responsabile organizzativo di Forza Italia in Sicilia, dopo aver ricevuto le proteste di numerosi cittadini che ancora non ricevono l’acqua nelle proprie abitazioni a causa del guasto alla condotta dell’Ancipa.

"Riteniamo – ha concluso l’on. Pagano – che questo disservizio, vissuto da centinaia di persone, sia un’ulteriore prova della cattiva progettualità dell’azienda. Siamo certi che gli abitanti di Caltanissetta si stanno rendendo conto che il problema della fornitura idrica è stato sottovalutato dall’intero centrosinistra. Torneremo ad occuparci del problema del quartiere Provvidenza fino a quando l’erogazione non sarà completamente ripristinata perché non è giusto che questo rione, che è uno dei più disagiati della città, debba pagare oltre alle carenze strutturali mai sanate, anche i disagi provocati dal mancato intervento di Caltaqua".