Lunedì, 20 Gennaio 2020


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Caltanissetta: Gruppo Sacro

INTERROGAZIONE

Al Presidente della Regione

All’Assessore Regionale Ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione

Premesso che:

- con decreto dell’Assessore Regionale ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione del 3/4/1992 n.5328 i 16 Gruppi Statuari della Via Crucis, realizzati dagli artisti Francesco e Vincenzo Biancardi, sono stati dichiarati di importante interesse storico-artistico, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1 e 3 della legge 1/6/1939 n.1089;

- in apposito elenco vennero indicati i 16 Gruppi con riferimento alle originarie associazioni dei ceti artigianali, che ne avevano la proprietà;

- tali associazioni in gran parte non erano più esistenti ed i relativi Gruppi si appartenevano, per possesso ultraventennale, a privati cittadini che si erano occupati della gestione, custodia e manutenzione degli stessi;

- nel Giugno 1992 il richiamato decreto assessoriale n.5328 del 3/4/1992 venne notificato ai vari detentori dei Gruppi Sacri;

- stante la situazione di incertezza creatasi fra i possessori dei Gruppi e la Soprintendenza ai Beni Culturali di Caltanissetta, su sollecitazione dell’Assessore Regionale ai Beni Culturali, in data 14/3/2006 è stato stipulato un protocollo di intesa "per la relativa gestione, manutenzione, conservazione e custodia dei Gruppi Sacri" fra l’Associazione "Giovedì Santo di Caltanissetta" che raggruppa tutti i possessori dei Gruppi Sacri, la Soprintendenza di Caltanissetta e l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali;

- con nota prot. 25863/U.O. VIII del 16/3/2007 dell’Assessorato Regionale è stato disposto la rinotifica del citato decreto assessoriale al legale rappresentante pro-tempore dell’Associazione Sindacato Tessuti Abbigliamento Merceria di Caltanissetta;

- a seguito di tale provvedimento, l’Associazione avanti indicata è stata autorizzata all’utilizzo ed al trasporto del Gruppo "La Deposizione" per la processione del Giovedì Santo;

- con una notifica eseguita dopo ben 15 anni dalla imposizione del vincolo si è proceduto alla estromissione dalla gestione del Gruppo Sacro "La Deposizione", del soggetto che vi aveva proceduto per tutto il periodo stesso;

- l’Associazione del Giovedì Santo di Caltanissetta, che riunisce i possessori degli altri Gruppi Sacri, allarmata ha protestato per l’operato della Soprintendenza che mette in dubbio la titolarità dei possessori dei Gruppi;

- l’Associazione del Giovedì Santo di Caltanissetta che riunisce tutti i possessori dei Gruppi Sacri allarmata dalle ultime decisioni dei Direttore Generale del Dipartimento che per protesta ha notificato la volontà a non partecipare dopo 117 anni alla processione del Giovedì Santo del 3/4/2007;

Considerato che:

- con la rinotificazione del decreto Assessoriale del 3/4/2007 si è operato il trasferimento dei diritti dei possessori da un soggetto ad un altro, snaturando così la funzione di tutela riconosciuta alla Sopraintendenxza dal decreto legislativo n.42/2004;

- è stato disapplicato il protocollo di intesa fra l’Associazione Giovedì Santo composta dai possessori dei Gruppi Sacri e l’Assessorato Regionale del 14/03/2006;

- in conseguenza di ciò l’Assessorato Regionale resta esposto ad una eventuale azione risarcitoria da parte del legittimo possessore del Gruppo Sacro "La Deposizione";

- la situazione venutasi a creare fra gli attuali possessori dei Gruppi mette in forse la celebrazione della storica processione del Giovedì Santo con gravissime ripercussioni nella cittadinanza nissena;

CHIEDE DI CONOSCERE URGENTEMENTE

1) i motivi per i quali, a distanza di 15 anni, si è ritenuto di provvedere alla rinotificazione del decreto assessoriale con evidente violazione della posizione del legittimo possessore del gruppo;

2) i criteri ed i documenti in forza dei quali si è proceduto alla identificazione del nuovo soggetto titolare del Gruppo Sacro "La Deposizione";

3) i motivi per i quali si è ritenuto disapplicare il protocollo di intesa del 14/03/2006, con il quale venivano notificati e riconosciuti fra gli attuali possessori dei Gruppi Sacri;

4) quali iniziative si intendono porre in essere per il ripristino della legalità per la corretta applicazione degli artt. 2 e 15 del D.L.gs 42/2004 e per rispetto al protocollo di intesa del 14/3/2007;

5) quali iniziative si intendono porre in essere per garantire il corretto svolgersi per la sacra e storica processione del 5 aprile p.v. a Caltanissetta.

ALESSANDRO PAGANO

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Gennaio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5
week 2 6 7 8 9 10 11 12
week 3 13 14 15 16 17 18 19
week 4 20 21 22 23 24 25 26
week 5 27 28 29 30 31

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter