Martedì, 23 Ottobre 2018

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Istituto Mediterraneo per i Trapianti e le Terapie ad Alta specializzazione (ISMETT)

Sul finire del maggio 1997, la Corte dei Conti ha registrato il decreto per la realizzazione del Centro medico-scientifico. Con tale decreto di chiude l’iter procedurale per l’avvio della realizzazione del progetto "Centro Trapianti".

Nel giugno 1997, è stata costituita la società denominata Ismett (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e le Terapie ad Alta Specializzazione). Sono stati ristrutturate le sale operatorie di chirurgia toracica dell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale Civico Benfratelli, dove saranno effettuati i primi trapianti e subito dopo è stato dato il via al progetto di ristrutturazione di alcune stanze degenza e di predisposizione di alcuni locali per la rianimazione post-operatoria e la terapia intensiva.

A proposito dell'interesse suscitato dal progetto e dell'importanza che ad esso è stato riconosciuto, va segnalato che la più prestigiosa rivista di medicina americana "Journal American Medicai Association " ha dedicato uno spazio all'evento, dopo che per 20 anni non c'era stata alcuna segnalazione di notizie provenienti dall'Italia.

Il Ministero della Sanità Americana ha concesso all'Ismett il riconoscimento scientifico nelle formazioni con conseguente titolo (unico nel mondo) riconosciuto negli USA: Inoltre, due paesi (Turchia ed Egitto) hanno firmato protocolli per il ricovero a Palermo dei pazienti di quei paesi.

A fine luglio 1997 il CTAR ha concesso l'approvazione del progetto esecutivo "chiavi in mano" dal valore di oltre 100 mld. Con quest'ultima autorizzazione si è concluso anche l’iter per l’avvio dei lavori di costruzione della sede definitiva dell’ISMETT.

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Ottobre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 40 1 2 3 4 5 6 7
week 41 8 9 10 11 12 13 14
week 42 15 16 17 18 19 20 21
week 43 22 23 24 25 26 27 28
week 44 29 30 31

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter