Sabato, 20 Aprile 2019

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

L'On. Alessandro Pagano, relatore del Dlgs relativo ai contratti di credito ai consumatori, anticipa i contenuti del parere

 


Articolo pubblicato sul quotidiano economico, giuridico e politico "Italia Oggi"

Informazioni sul Taeg più trasparenti. Il calcolo dovrà tenere conto delle specifiche categorie del prodotto o dovrà specificare la categoria di finanziamento pubblicizzata con l’indicazione del minimo e del massimo applicato. Sono queste alcune delle valutazioni che la commissione finanze della camera invierà al governo alla conclusione dell’esame del dlgs di attuazione della direttiva 2008/48/ relativa ai contratti di credito ai consumatori (atto 225). Il relatore al provvedimento, Alessandro Pagano anticipa a ItaliaOggi quali saranno le osservazioni da sottoporre al governo che ha intenzione di approvare il decreto prima dell’estate.


“Vorremmo che l’esecutivo inserisse un sistema di prevenzione sul piano amministrativo delle frodi nel settore del credito al consumo”, auspica Pagano e il rimando è ai lavori che sul problema ha condotto la stessa commissione sull’indagine conoscitiva in tema di credito al consumo. I lavori dell’indagine conoscitiva potrebbero essere presi in considerazione anche per quel che riguarda le norme sull’educazione finanziaria quale strumento di tutela del consumatore. E non solo Pagano anticipa che i lavori della commissione inviteranno il governo “a prendere in considerazione le prassi anomale riscontrate nella catena distributiva della cessione del quinto dello stipendio”. Tanto - che la commissione chiederà al governo di inserire nel corpus del dlgs - anche la cessione del quinto come materia .di credito al consumo. Per quanto riguarda la storia creditizia del consumatore la commissione è orientata a chiedere la precisazione di un termine entro il quale inserire nelle banche dati creditizie le informazioni negative consentendo allo stesso consumatore di. formulare eccezioni. Sul fronte del microcredito spiega Pagano, “richiederemo di verificare se il limite di 25 mila euro fissato per l’erogazione dei finanziamenti da microcredito sia o meno congruo”. Inoltre si chiederà anche l’allargamento ad altre tipologie di operatori oltre alle persone fisiche e alle società di persone, la possibilità di avere questa fonte di finanziamento. Maggior rigore poi potrà essere previsto per quel che riguarda l’esercizio abusivo della attività finanziaria:”Sul punto vorremmo fossero previste sanzioni penali e amministrative più severe” osserva Pagano. Per i mediatori creditizi invece i membri della commissione che hanno esaminato il dlgs chiedono un’apposita prova valutativa per le persone che vanno a ricoprire le funzioni di direzione e controllo. Un elenco invece dovrà essere istituito con riferimento a quei soggetti che esercitano consulenza legale e assistenza stragiudiziale nella gestione dei crediti per conto di banche e intermediari finanziari. “Chiediamo poi” aggiunge Pagano, “di eliminare, la previsione che consente alle banche e agli intermediari finanziari di detenere nelle realtà che operano mediazione partecipazioni al 10%. È una richiesta con l’obiettivo di garantire maggiore indipendenza del mediatore”specifica il. relatore Pagano. Occhi della commissione finanze della camera puntati anche sulla norma del-silenzio assenso per l’iscrizione dopo 90 giorni del mediatore o agente di attività finanziaria. I deputati chiedono al governo di valutare questo silenzio assenso. Infine la richiesta di estendere la possibilità di concedere microcredito anche alle casse di mutualità. “Al momento sono quattro realtà in tutta Italia” racconta Pagano, "e operano in capo alle aziende municipalizzate”.L’approvazione del parere è prevista tra 15 giorni. Poi la palla passerà al governo che potrà recepire le indicazioni e predisporre la versione del dlgs per approvazione definitiva.

di Cristina Bartelli

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter