Giovedì, 18 Ottobre 2018

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Lavoro, Pagano (Pdl): Art. 18 non sia come “legge mosaica”

 

 

“Sulla questione dell’art. 18, come era prevedibile, da parte dei settori più reazionari e conservatori del sindacato e della ‘sinistra’ si è levato un rifiuto perentorio non solo nei confronti della proposta in sé, ma anche verso la possibilità di avviare un leale tavolo di confronto e dialogo tra le parti sociali”.


Ad affermarlo Alessandro Pagano del Pdl, componente della Commissione finanze della Camera.

“Benché dall’introduzione dello Statuto dei lavoratori e dunque dell’art. 18 siano passati ben 41 anni, – prosegue – e nonostante durante questo lasso di tempo il mercato del lavoro e le relazioni industriali siano profondamente mutate, l’atteggiamento di coloro che avversano il progresso e rifiutano il cambiamento appare più consono al rispetto delle ‘leggi mosaiche’, ontologicamente eterne e immutabili, che non ad un corpo normativo che deve essere necessariamente riformato perché incapace di soddisfare le sfide  poste dall’attuale quadro socio-economico”.

“Vista la necessità di creare nuove condizioni di crescita e sviluppo, – conclude – la diffusa e preconcetta avversione verso la flessibilità in uscita non aiuterà certo l’Italia a tornare ad essere un Paese economicamente competitivo, né tanto meno ad accrescere il tasso d’occupazione, il quale non sembra aver avuto negli anni aumenti significativi grazie all’art. 18”.

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Ottobre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 40 1 2 3 4 5 6 7
week 41 8 9 10 11 12 13 14
week 42 15 16 17 18 19 20 21
week 43 22 23 24 25 26 27 28
week 44 29 30 31

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter