Lunedì, 27 Gennaio 2020


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Kit droga

PALERMO - "Il Governo regionale deve fare tutto ciò che è in suo potere per impedire la vendita dei kit per il consumo della droga nelle tabaccherie e in altri esercizi commerciali.

Tra i tanti punti evidenziati nella relazione del Presidente della Corte d’Appello di Caltanissetta, Francesco Ingargiola, durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario ce n’era uno sul quale tutti abbiamo il dovere di riflettere e intervenire: è aumentato lo spaccio nelle scuole da parte di giovanissimi che sono slegati dalla criminalità e che non hanno più la percezione del reato perché manca in loro una base morale. Ecco perché è eticamente inconcepibile che nella nostra regione sia permessa la vendita di kit per la droga che, paradossalmente non incontrano divieti nei regolamenti commerciali, ma vanificano gli sforzi per reprimere e limitare la grave e sempre più diffusa piaga sociale del consumo di sostanze stupefacenti. La Regione Siciliana non può e non deve chiudere gli occhi di fronte ad un tale commercio, il quale va vietato alla stessa stregua del consumo delle sostanze stupefacenti".

Lo ha dichiarato l’on. Alessandro Pagano, responsabile organizzativo di Forza Italia in Sicilia, presentando un’interrogazione all’Assemblea regionale Siciliana con la quale si chiede l’adozione di urgenti provvedimenti per vietare nella nostra regione la vendita dei kit della droga.

"Il caso di Catania – ha continuato l’on. Pagano – è inquietante non solo perché sottolinea il degrado morale della nostra società, ma soprattutto perché i dati sul consumo di droghe in Italia, e di cocaina in particolare, confermano che il fenomeno è sempre più in crescita tra i ragazzi più giovani. Senza voler colpevolizzare la categoria dei commercianti, lascia però esterrefatti la superficialità con cui alcuni esercenti hanno accettato di fornire i propri negozi con simili strumenti di morte, disponibili tra l’altro anche per l’uso di eroina. E’ necessario allora che intervengano subito il presidente Cuffaro, e gli assessori alla Sanità, Lagalla, e al Commercio, Beninanti, da sempre interessati alla tutela della salute dei nostri giovani ed in prima linea nella lotta contro le sostanze stupefacenti; per varare un decreto che immediatamente sospenda la vendita di tutti i kit finalizzati all’uso di droghe disponibili in commercio in Sicilia. Allo stesso tempo, chiediamo che il Governo regionale, concordi insieme alle autorità competenti, tutte le iniziative possibili per combattere lo spaccio e la diffusione della droga".

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Gennaio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5
week 2 6 7 8 9 10 11 12
week 3 13 14 15 16 17 18 19
week 4 20 21 22 23 24 25 26
week 5 27 28 29 30 31

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter