Venerdì, 07 Agosto 2020


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Periodici cattolici. Pagano: "Importanti strumenti per sentire la Chiesa più vicina"

CALTANISSETTA – "Il progetto di realizzare un altro settimanale per la diffusione della cultura cristiana nel territorio della diocesi di Enna e Piazza Armerina è uno strumento indispensabile per trasmettere quei valori culturali, etici e religiosi che spesso non trovano cittadinanza nella stampa cosiddetta ufficiale.

Un plauso va al Vescovo, Monsignor Pennisi, che ha capito l’importanza di questo mezzo di comunicazione e si è assunto l’impegno di aprire un nuovo luogo d’incontro attraverso il quale poter discutere e affrontare i problemi e le esigenze della nostra comunità".

Lo ha dichiarato l’on. Alessandro Pagano, responsabile organizzativo di Forza Italia in Sicilia, esprimendo soddisfazione per la nascita del nuovo periodico.

"Il nuovo settimanale – ha spiegato l’on. Pagano - nasce sul solco di altri periodici come "L’Aurora" edito dalla diocesi di Caltanissetta ad opera di Monsignor Russotto; "Il Picchio", da noi fondato, e "Il Timone" che, grazie alle migliaia di copie diffuse sul territorio e al loro messaggio positivo, contrastano quella visione del mondo propria di certi mezzi di informazione che cercano di emarginare le idee e le esperienze cristiane propagandando valori falsi e distruttivi. Invece ognuno di questi media di ispirazione cattolica rappresenta una storia, un territorio, una cultura, un tessuto cristiano e sociale che deve essere preservato perché si pone come strumento privilegiato di mediazione fra l’opinione pubblica e la Chiesa".

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Agosto 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2
week 32 3 4 5 6 7 8 9
week 33 10 11 12 13 14 15 16
week 34 17 18 19 20 21 22 23
week 35 24 25 26 27 28 29 30
week 36 31
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter