Lunedì, 11 Dicembre 2017

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Aula: #Qtime su sms solidali destinati alla ricostruzione dei territori colpiti dal #terremoto del Centro Italia

 

 

 

 

Al Ministro per i rapporti con il Parlamento

 


 

Per sapere – premesso che:

ha grande risonanza sui media la questione dell'utilizzo di circa 33 milioni di euro raccolti dagli

sms solidali destinati alla ricostruzione dei territori colpiti dal terremoto del Centro Italia;

a seguito degli eventi sismici del 24 agosto 2016 e 26 e 30 ottobre 2016, che hanno devastato

il Centro Italia distruggendo i paesi Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto. Il dipartimento della

protezione civile ha aperto un conto corrente bancario, presso Monte dei Paschi di Siena, per

raccogliere donazioni in favore delle popolazioni colpite, ed è stato altresì attivato il numero solidale

45500, grazie al quale è stato possibile donare 2 euro inviando un sms o chiamando da rete fissa;

come disposto dal decreto-legge n. 189 del 2016, convertito dalla legge n. 229 del 2016, le

donazioni al numero solidale 45500 e i versamenti sul conto corrente bancario sono confluiti nella

contabilità speciale del commissario straordinario alla ricostruzione e sono stati gestiti secondo le

modalità previste dal protocollo d'intesa per l'attivazione e la diffusione di numeri solidali;

tale protocollo contempla l'istituzione di un comitato dei garanti al fine di valutare le iniziative da

finanziare e assicurare la trasparenza nella gestione delle risorse raccolte;

il comitato ha destinato l'importo raccolto, circa 33 milioni di euro, alle regioni, in base alla

percentuale dei danni subiti e dopo la valutazione delle proposte formulate;

i progetti approvati nell'incontro del comitato del 17 luglio 2017 per ciascuna delle quattro

regioni terremotate sono stati annunciati nel sito della protezione civile;

risultano finanziati progetti in comuni fuori dal cratere e comunque non interessati da zona

rossa, come Poggio Bustone, Collevecchio, Rivodutri nel Lazio, mentre sono stati ignorati comuni

completamente distrutti come Amatrice e Accumoli;

a parere degli interroganti, i fondi raccolti dalla solidarietà degli italiani, che hanno voluto

partecipare con il proprio contributo al grave disagio della gente terremotata, dovrebbero essere

utilizzati per interventi complementari nelle zone maggiormente colpite dal sisma e non dovrebbero

essere destinati a coprire le necessità del Governo per mancanza di fondi statali;

occorre verificare l'effettiva destinazione dei fondi, per rispetto della volontà popolare e anche

in considerazione dei ritardi registrati per la ricostruzione, ormai sotto gli occhi di tutti, e fugare ogni

dubbio sulla raccolta dei soldi –:

se il Governo intenda chiarire l'effettiva destinazione dei 33 milioni di euro raccolti dagli sms

solidali e quali criteri siano stati utilizzati dal comitato dei garanti per la scelta dei progetti finanziati.

(3-03274)

SALTAMARTINI, FEDRIGA, ALLASIA, ATTAGUILE, BORGHESI, BOSSI, BUSIN, CAPARINI,

CASTIELLO, GIANCARLO GIORGETTI, GRIMOLDI, GUIDESI, INVERNIZZI, MOLTENI, PAGANO,

PICCHI, GIANLUCA PINI, RONDINI e SIMONETTI

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Dicembre 2017 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1 2 3
week 49 4 5 6 7 8 9 10
week 50 11 12 13 14 15 16 17
week 51 18 19 20 21 22 23 24
week 52 25 26 27 28 29 30 31

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter

Login Form