Martedì, 19 Giugno 2018

 

-

 

 

-

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

#Governo: #Mattarella da arbitro a giocatore #Pd e pro casta #Ue

 

 

 

 

 

 

"Il presidente Mattarella ha sollevato critiche su Giuseppe Conte per la sua presunta mancata autonomia e indipendenza da Salvini e M5S, anche nella nomina dei ministri.


Ma la verità emerge tutta: perché ora è proprio l'attuale premier incaricato Cottarelli ad essere il burattino nelle mani del capo dello Stato. Mattarella ha trasformato la Presidenza della Repubblica in un competitor politico.

Da arbitro è diventato un giocatore del Pd, della casta, di questa Ue a trazione tedesca che non ci rappresenta. Vergogna mondiale. Adesso elezioni, con la Lega che difenderà il popolo italiano e con gli altri che staranno dalla parte delle caste, delle lobby e della tecno-finanza-massonica". Così il deputato della Lega Alessandro Pagano.

Roma, 28 maggio 2018

@alepaganotwit

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Giugno 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2 3
week 23 4 5 6 7 8 9 10
week 24 11 12 13 14 15 16 17
week 25 18 19 20 21 22 23 24
week 26 25 26 27 28 29 30

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter