Martedì, 23 Aprile 2024


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Con la #Lega a San Cataldo mai negozi di #canapalight

 

 

 

 

 

 

 

"Cannabis light? No, grazie. Faccio mio e rilancio ancora più forte il messaggio che padre Angelo Spilla, autorevole parroco della parrocchia Sant’Alberto magno di San Cataldo, ha voluto trasmettere alla comunità sancataldese sui rischi, i pericoli e l'ipocrisia che ruotano intorno a questo nuovo business dei negozi che vendono canapa light, molto presenti anche nella nostra città.

 


 

 

La potenziale pericolosità dei prodotti contenenti o costituiti da infiorescenze di canapa non sono certo io ad averla stabilita, ma il Consiglio superiore della sanità il quale, rispondendo nelle scorse settimane con un parere a una precisa sollecitazione del Ministero della Salute, non ha fatto altro che raccomandare "che siano attivate, nell’interesse della salute individuale e pubblica, misure atte a non consentirne la libera vendita”. Un vero e proprio altolà, dunque, al commercio di questi prodotti verso i quali, è evidente, c'è stata una colpevole sottovalutazione degli effetti in quanto a basso contenuto di Thc che, come noto, è il principio attivo della cannabis e che è mortale per i neuroni del cervello, con i conseguenti danni cerebrali che vengono causati ai nostri adolescenti. Ho parlato pure di ipocrisia. Certo! Perché oggi le infiorescenze di canapa sono vendute come un prodotto da collezione, ma in realtà anche i bambini sanno che chi la compra lo fa per fumarsele. Ed è chiaro che il sottoscritto, nella doppia veste di padre di famiglia e legislatore, non può girarsi dall'altra parte e far finta di nulla. Personalmente credo che questa norma scellerata sulla vendita della canapa light, approvata nella precedente legislatura dalla maggioranza a guida Pd, vada rivista in Parlamento e mi sto battendo in questo senso. E proprio due giorni fa il sottosegretario alla Salute, Maurizio Fugatti della Lega, ha ricordato come il Ministero sia in attesa di altri pareri sul tema dell'Avvocatura dello Stato e dell'Istituto superiore di Sanità. Dopo l'acquisizione di questi pareri, ha spiegato Fugatti, il Ministero "valuterà prontamente le iniziative idonee a tutelare la salute individuale e collettiva, se del caso anche attraverso la definizione di un nuovo quadro regolativo e normativo del fenomeno". Nei prossimi mesi, quindi, potrebbe arrivare una stretta su questi malefici esercizi che fanno guadagnare soldi a chi attenta alla salute dei nostri ragazzi. Devo dire a tal proposito che molte amministrazioni leghiste, in tutta Italia, si sono messe di traverso con modalità amministrative lecite per impedire o per lo meno ritardare l’apertura di questi, lo ripeto ancora una volta, malefici presunti esercizi commerciali. Colgo l’occasione per dire che una Amministrazione a guida leghista mai, ripeto mai, avrebbe fatto aprire attività a questi presunti commercianti di sostanze (un po’ meno di quelle illegali) tossiche. Evidentemente l’attuale amministrazione pro-tempore di San Cataldo, per quanto contraria, non ha avuto questa forza.

Allo stesso tempo, approfittando del dibattito aperto dalle parole del padre Angelo Spilla, credo sia opportuno avviare una riflessione anche su tutte quelle attività commerciali e somministrazioni automatiche di bevande  che sono state autorizzate dall'Amministrazione comunale e che da qualche settimana spuntano come funghi sul nostro territorio. Si tratta di distributori che somministrano anche bevande alcoliche delle quali si riforniscono pure, sia pur surrettiziamente, i minori. Lo spettacolo di questo automatic beverage non è edificante e, secondo il mio modesto parere, vanno riviste le regole amministrative su queste autorizzazioni. Stesso identico ragionamento ritengo debba essere fatto anche sulle slot machine o macchinette di gioco d’azzardo che stanno rendendo molta gente ludopatica buttando nella disperazione molte famiglie. Ora più che mai la Lega intende difendere i nostri figli, le nostre popolazioni specie le più fragili e la salute pubblica".

È quanto dichiara l'onorevole Alessandro Pagano, vicepresidente del gruppo parlamentare Lega alla Camera.

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter