Giovedì, 18 Aprile 2024


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Interrogazione al Ministro del lavoro e delle politiche sociali sulla vertenza che riguarda i 40 operatori dell'ex contact center Inps di Palermo

 

 

 

 

 

 

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-09731 presentata da PAGANO Alessandro.  Martedì 6 luglio 2021, seduta n. 535. ALESSANDRO PAGANO.

— Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. — Per sapere – premesso che:


40 ex operatori del contact center Inps di Palermo, oggi disoccupati, appartenenti alla società Getek Ict Srl (che nel 2005 ha creato anche il sito di Crotone, oltre a quello di Palermo) per 10 anni – dal 2000 fino al 2010 – hanno svolto le proprie mansioni per la commessa Inps rispondendo al numero verde 803164;

gli operatori hanno ricevuto una formazione direttamente dai funzionari dell'Inps per erogare servizi e fornire informazioni a tutti gli utenti della previdenza sociale, anche in lingua straniera;

la nuova commessa per la gestione del numero verde Inps nel 2010 ha visto l'aggiudicazione del servizio alla società Transcom Worldwide Spa, con sede legale a L'Aquila, frutto delle agevolazioni post terremoto; in conseguenza di ciò, gli operatori di Palermo e Crotone da ottobre 2010 sono stati posti in cassa integrazione ed, esauriti gli ammortizzatori sociali, sono stati definitivamente licenziati nel 2013 per l'assenza nel bando di una clausola di salvaguardia dei posti di lavoro;

nella nuova rimodulazione, mentre gli operatori di tutti gli altri siti sono stati ricollocati nella nuova commessa, i soli siti di Palermo e Crotone sono rimasti esclusi;

nonostante ripetuti incontri istituzionali e l'impegno dei sindacati per il riassorbimento dei dipendenti ex Getek da parte della società vincitrice dell'appalto Inps, nell'agosto 2020, a seguito del passaggio di commessa da Transcom al Gruppo Comdata, soltanto i 35 ex operatori di Crotone sono stati assunti con contratto a tempo indeterminato da Comdata Group, che attualmente gestisce il servizio di contact center per conto dell'Inps, rimanendo esclusi i 40 di Palermo che, anche in prospettiva della internalizzazione del servizio, prevista dalla legge n. 128 del 2019 la quale porterà alla creazione della figura del funzionario telematico, rischiano ora di veder svanire le loro speranze di ricollocamento;

è infatti in atto un progetto di internalizzazione del contact center Inps, che inizierà a gennaio del 2022 e che, a detta del presidente nazionale dell'Inps Tridico, prevederà un bando di selezione pubblica per titoli e servizio per l'assunzione di circa 3.200 dipendenti, assegnando un punteggio preferenziale ai lavoratori che possono vantare un'anzianità di servizio sul contact center (Inps limitata esclusivamente al biennio 2019/2020, il che lascerebbe fuori gli ex lavoratori di Palermo;

la direzione regionale Sicilia dell'Inps ha manifestato interesse alle professionalità di cui sopra, tant'è che il 26 maggio 2021, in pubblico incontro con gli ex operatori di Palermo alla presenza dei sindacati, ha preso l'impegno di garantire la concessione gli spazi all'interno delle sedi (Inps) di Palermo per riattivare quanto prima il contact center, risolvendo in maniera chiara e definitiva un eventuale «problema sede», talvolta sollevato come potenziale problema –:

se sia intenzione dell'Inps escludere ovvero conteggiare nel progetto di internalizzazione e assunzione di 3.200 persone anche il numero esiguo (circa 40) degli ex lavoratori di Palermo a parere dell'interrogante ingiustamente esclusi;

se e quali iniziative di competenza intenda comunque adottare per trovare una positiva soluzione alla vertenza che riguarda i 40 operatori dell'ex contact center Inps di Palermo ormai da otto anni privati sia del lavoro che degli ammortizzatori sociali a seguito di un cambio di appalto.

(4-09731)

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Aprile 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter