Giovedì, 30 Maggio 2024


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Fino al 2004

Beni Culturali, a rischio i Pit

(Tratto da "Centonove") - «Rischiamo di perdere i finanziamene per i Pit inseriti nella misura 2.03 del Por Sicilia, gestita dall'assessorato regionale ai Beni culturali». A lanciare l'allarme è stato l'assessore Alessandro Pagano, nel corso di una riunione convocata a Terrasini al Museo regionale di Storia naturale, alla quale sono stati invitati gli amministratori dei Progetti Integrati Territoriali di tutta la Sicilia.

Leggi tutto...

 

Non si può giocare con la salute della gente

(Tratto da "La Sicilia") - Radioterapia: l’Assessore Regionale Pagano replica al sindaco Messana

Su una sola cosa l'assessore regionale Alessandro Pagano concorda con il sindaco di Caltanissetta Salvatore Messana nella polemica a distanza sulla Radioterapia al «Raimondi» di San Cataldo, che sulla vicenda «si è scatenato un vero e proprio "teatrino"», «ma - aggiunge poi - con i! solo obiettivo di cercare la mistificazione della realtà». Comincia così la replica di Pagano a Messana che aveva rivendicato il diritto, per sé e per gli altri sindaci del territorio, di valutare e pronunciarsi sulla programmazione sanitaria sviluppata dall'Asl 2.

Leggi tutto...

   

Mazzarino. Pagano: «La città dev'essere inserita nel distretto del barocco Val di Noto»

MAZZARINO (Tratto da "La Sicilia") - «Mazzarino è una città bella in cui mi piacerebbe vivere: per venti anni è stata la dimora del principe Carlo Maria Carafa; considerata la sua storia ed il suo inestimabile patrimonio artistico, abbiamo deciso di farla entrare nel circuito del barocco siciliano». Ad annunciarlo è stato l'assessore ai Beni culturali, on. Alessandro Pagano, lunedì scorso, nel corso della inaugurazione del Poliambulatorio locale.

Leggi tutto...

   

L’Assessore Pagano contesta il sindaco

(Tratto da "La Sicilia") - «Radioterapia, Messana sbaglia le decisioni spettano alla Regione»

«Da quando ho programmato la Radioterapia si è scatenata una inspiegabile guerra alla mia direzione generale; una dipendente mi ha financo detto: "lei non avrà più pace". Ma entro il 2005 sarà Radioterapia. Ma qual è la ragione di questa feroce guerra? Dove sta il problema? Se gli altri non la fanno, perché non dovremmo farla neanche noi?»: sono le parole del direttore generale dell'Asl 2 di Caltanissetta, dott. Ettore Costa, nel suo intervento all'inaugurazione del Poliambulatorio di Mazzarino, lunedì mattina.

Leggi tutto...

   

"Pit Cultura" L'allarme dell'assessore Pagano «Fondi a rischio per i Comuni»

PALERMO (Tratto da "Giornale di Sicilia") - «Rischiamo di perdere i finanziamenti per i 'Pit' inseriti nella misura 2.03 del 'POR Sicilia', gestita dall'Assessorato regionale ai Beni Culturali». A lanciare l'allarme è stato lo stesso assessore regionale ai Beni Culturali, Alessandro Pagano, nel corso di una riunione con gli amministratori dei progetti integrati territoriali della Sicilia.

Leggi tutto...

   

Comiso, la Matrice tornerà a splendere La Regione eroga i fondi per il restauro

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - L'assessore ai Beni Culturali Alessandro Pagano firma il decreto di finanziamento che consentirà a breve di completare l'opera di rifacimento del soffitto della chiesa

COMlSO. Sarà completato il restauro del soffitto ligneo della Chiesa Madre di Santa Maria delle Stelle a Comiso. L'assessore regionale ai Beni Culturali, Alessandro Pagano, ha firmato il decreto di finanziamento di 270.000 euro necessario per il completamento dei lavori. Il soffitto in legno della Basilica, risalente al 1600, venne gravemente danneggialo dal crollo che si verificò il 13 febbraio del 1994, allorché un fulmine colpì la sfera in pietra collocata sulla sommità della facciata, che rovinò sul tetto della basilica finendo poi sul pavimento della chiesa.

Leggi tutto...

   

Servono 5 anni per costruire il nuovo museo

(Tratto da: "La Sicilia") - Le assicurazioni alla partenza della nave greca per l'Inghilterra dove verrà restaurata

Con il trapano l'assessore Alessandro Pagano ha chiuso simbolicamente la prima cassa pronta a partire per Portsmouth dove le parti lignee della nave greca di Gela si faranno il maquillage, nei prossimi cinque anni. I legni dello scafo della nave, scoperta nel 1988, a Bulala, continueranno ad essere desalinizzati, trattati con l'antiparassitario e poi con la tecnica del glicolpolietilene, una resina capace di compattare il legno sostituendosi all'acqua. Ieri gli antichi legni, prima di essere conservati nelle casse, sono stati avvolti in una pellicola di polietilene, che non fa filtrare il sole.

Leggi tutto...

   

Evento culturale eccezionale ed unico

(Tratto da "La Sicilia") - «La scoperta del relitto greco avrà un ruolo nel processo di rinascita»

«E' un evento di portata mondiale che va mostrato a tutti. Non capita ovunque di scoprire un relitto greco di questo tipo, in questo stato di conservazione e di poterlo mostrare un giorno al mondo intero con il suo prezioso carico in un museo che sorge proprio nel luogo in cui quella nave doveva approdare e dove esistono i resti dell'antico emporio»; l'assessore ai Beni Culturali Alessandro Pagano ha definito quello che sorgerà a Gela un evento culturale ed economico di portata eccezionale ed unico.

Leggi tutto...

   

La nave greca è partita per il restauro

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Tornerà dai laboratori di Portsmouth tra 5 anni. Nascerà un museo del Mare

Quando i resti lignei della cinquecentesca nave arcaica torneranno in città, nel 2008 ad accoglierli potrebbe essere un museo archeologico marino. La regione ha già previsto un finanziamento di cinque milioni di euro per realizzare all'interno del bosco Littorio il Museo del Mare. Nel primo pomeriggio di ieri gli elementi lignei della nave greca sono partiti dal porto di Gela alla volta di Portsmouth, in Gran Bretagna. A salutare lo storico "trasferimento" sono state le autorità civili, politiche e militari. Presente tra gli altri l'assessore regionale ai Beni Culturali, Alessandro Pagano.

Leggi tutto...

   

Pagano battezza l'autonomia dell'Alberghiero

(Tratto da "La Sicilia") - Nicolosi. Il sindaco Moschetto: «Investimento per il futuro» E c'è già un altro progetto: aule prefabbricate a S. M. di Licodia

Nato come sezione distaccata della sede di Giarre e poi di Monte Po. l'Istituto professionale per i servizi alberghieri e per la ristorazione di Nicolosi, da quest'anno ha conquistato l'autonomia. Un passo atteso e fortemente voluto ad ogni livello. La vittoria della buona amministrazione che, con impegno e volontà, riesce a fare grandi cose, superando ogni ostacolo.

Leggi tutto...

   

Pagina 5 di 25

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Maggio 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter