Sabato, 22 Giugno 2024


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Fino al 2004

San Cataldo, chiesa del Carmelo Finanziati i lavori di restauro

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Regione. In arrivo oltre duecentomila euro

SAN CATALDO. È un periodo davvero positivo per l'edilizia sacra di San Cataldo. A poche ore dalla notizia riguardante l'avvio dei lavori, martedì prossimo, della nuova chiesa di San Domenico Savio nel quartiere di Mimiani, ieri l'assessore regionale Alessandro Pagano ha dato notizia dell'avvenuto finanziamento, da parte della Regione, dei lavori di restauro della chiesa Maria Santissima del Carmelo meglio conosciuto come chiesa della Catena. Con un intervento di 234.603 euro sarà sistemata una capriata del tetto lesionata, sarà rifatta tutta la copertura, gli stucchi e tutte le altre opere architettoniche interne.

Leggi tutto...

 

Lista d’oro Unesco, la Sicilia rilancia

(Tratto da "La Sicilia") - Butera. Al castello di Falconara seminario per presentare i piani di gestione e la "new entry" di Siracusa e la valle di Pantalica.

Inserire subito, già dalla prossima estate, Siracusa e la valle di Pantalica nella lista Unesco dei siti siciliani. Eliminare lo steccato che impone a ogni Stato membro il limite di una sola candidatura l'anno. Allargare la rosa a Mozia e alla riserva dello Stagnone, a Taormina con l'Isola Bella, all'Etna e al centro storico di Palermo. Inserire Mazzarino nel distretto barocco della Val di Noto. Fare in modo che l'iscrizione alla dorata lista Unesco non sia più un titolo nobiliare importante ma inutile, con la presentazione e soprattutto l'applicazione dei piani di gestione.

Leggi tutto...

   

Il botta e risposta sul giallo dei 700 milioni di lire

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Vuole fare chiarezza sui conti e sull'amministrazione dell'Ente Teatro, l'assessore regionale ai Beni Culturali Alessandro Pagano. Ecco perché ha deciso di designare un esperto in materia economica come Cosimo Aiello, dirigente della sezione tesoro dell'Assessorato, come nuovo commissario dell'Ente di via Catania. Secondo Pagano infatti i conti non tornerebbero. Anche se il precedente commissario, Angileri, costretto a dimettersi alcune settimane fa, ha sempre affermato che i bilanci, consuntivo 2004 e preventivo 2005, fossero cristallini, la situazione non sarebbe così chiara.

Leggi tutto...

   

San Cataldo, oratorio della Madrice. Già consegnati i lavori di restauro

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Finanziati dalla Regione. Attesi da tempo

San Cataldo. Domenica scorsa alla presenza dell’assessore regionale ai Beni Culturali ed Ambientali Alessandro Pagano, nei locali dell'oratorio annesso alla chieda Madre, sono stati consegnati i lavori di restauro e completamento, dell'oratorio appaltati dalla Soprintendenza ai Beni Culturali per un importo complessivo di 280 578,97 euro. Gli interventi prevedono il totale recupero dei locali adia-centi alla chieda Madre finalizzati ad attività di carattere sociale, culturale e religioso Da tempo i frequentatori del tempio di culto avevano chiesto all’amministrazione comunale il recupero del vecchio oratorio, ma per diverse traversie burocratiche non erano riusciti ad ottenerlo.

Legg tutto...

   

Così torna a splendere la Villa del Tellaro

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Noto. Il progetto dell'archeologa Flavia Zisa

Un fascio di nuova luce e colore, seppur sempre caratterizzati dall'antico fascino, in contrada Caddeddi, per compiere il miracolo e riscoprire, dopo quasi quarant'anni di abbandono, quella villa di età tardo-imperiale e i suoi preziosi mosaici. Il Comune di Noto ha presentato in questi giorni presso la Commissione europea il progetto "L'impero Romano oltre il concetto di Provincia" proposto nell'ambito del programma europeo "Cultura 2000". Obiettivo del progetto curato dall'archeologa Flavia Zisa è quello della valorizzazione e fruizione della Villa del Tellaro e dei suoi mosaici, in assoluto una delle più espressive testimonianze dell'arte tardo romana.

Leggi tutto...

   

Agro ericino, «piano paesistico da cambiare»

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - ERICE - Fronte comune fra i paesi della costa ovest della provincia di Trapani contro il piano paesistico messo a punto dalla Regione e che, secondo gli amministratori locali, rischia di bloccare l'intera economia della zona.
Una strategia comune «anti-piano» è stata quindi messa a punto dai sindaci di Erice, Buseto Palizzolo, Castellammare, Custonaci, San Vito Lo Capo e Valderice, nel corso di una riunione svoltasi ad Erice Vetta.

Leggi tutto...

   

Le risorse non corrispondono alle esigenze

(Tratto dal Supplemento de: "Il Sole 24 Ore") - Edilizia scolastica. L'assessore Pagano: «Bisogna accelerare l'attuazione del piano 2003-2005 e ottenere nuovi finanziamenti»

Gli enti locali chiedono 1.200 milioni per adeguare gli edifIci, ma in cassa ce ne sono 192.

L’ edilizia scolastica aspetta le risone. Gli edifici sono 4.417, ospitano ogni giorno 855 mila studenti e in molti casi hanno bisogno di interventi di ristrutturazione. A marzo, la Regione ha presentato il Programma di edilizia scolastica per il triennio 2003-2005, elaborando il piano degli interventi prioritari da effettuare e indicando le relative fonti di finanziamento statale e regionale. Un piano da 215 milioni, di cui 155 «già disponibili» e altri 60 da recuperare dalle risorse ex Gescal. Ma all'appello manca la maggior parte dei fondi.

Leggi tutto...

   

Pannello di Mussomeli, interviene l'Assessore Regionale Pagano

(Tratto da "La Sicilia") - "Pur di distruggere l'immagine di questa Giunta c'è chi è disposto a ledere i suoi apprezzati figli"

MUSSOMELI. In merito alla polemica riguardante presunte censure imposte all'artista mussomelese Pino Petruzzella dall'assessore comunale alla Cultura Angelo Barba per le immagini riportale sul pannello realizzato per ricoprire l'ex «muro della vergogna», interviene addirittura l'assessore regionale ai Beni culturali Alessandro Pagano, che ieri ha diffuso una nota in cui si legge: Ritorno a scrivere su Mussomeli, per difendere il maestro Pino Pitruzzella, accusato di chi sa quali nefandezze da un nugolo di settari quanto maldestri presunti uomini di cultura mussomelesi».

Leggi tutto...

   

Sul museo di Trecastagni

(Tratto da "La Sicilia") - Il 13 ottobre, rispondendo ad una interrogazione all'Ars dell'on. Giovanni Villari sulla destinazione d'uso dell'ex convento restaurato di Trecastagni, l'on. Alessandro Pagano, neo-assessore regionale ai Beni culturali, ha chiarito che l'unica destinazione d'uso dell'immobile comunale restaurato - restauro costato oltre 2 miliardi e mezzo di vecchie lire - è l'istituzione della struttura museale. Del resto, il finanziamento era stato chiesto dal comune di Trecastagni (sindaco il dott. Salvatore Pasqualino) e ottenuto (sindaco il dott. Salvatore Torrisi), come scrive l'on. Pagano, «per un progetto di restauro, risanamento conservativo ed adeguamento impianti, al fine di adibirlo a centro museale ».

Leggi tutto...

   

Centro diurno per i bimbi adottati

(Tratto da "La Sicilia") - L’associazione "Forever" ha avuto finanziata dalla Regione la nuova struttura.

Sabato sera si sono aperti per la prima volta i cancelli della villa che ospiterà la sede dell'associazione "Forever": l'organizzazione presieduta dal medico nisseno Giorgio Vinciguerra e diretta da Danilo Lapadura. La villa immersa nel verde, in contrada Decano, nei pressi della zona industriale di San Cataldo, servirà come sede operativa dell'associazione che si propone di sostenere i bambini adottati che presentano problemi di adattamento e quanti, invece, vogliono adottare un figlio.

Leggi tutto...

   

Pagina 6 di 25

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Giugno 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter