Mercoledì, 29 Novembre 2023


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Fino al 2004

Scuola. Nel 2005 nuova anagrafe dell’edilizia scolastica

(Tratto da "La Sicilia") - Palermo - È stato firmato il protocollo d’intesa per la realizzazione della nuova anagrafe dell’edilizia scolastica che permetterà di conoscere la situazione e la funzionalità della scuola siciliana. L’archivio dovrà essere completato entro maggio del 2005. "Entro sette mesi – ha detto l’assessore regionale della Pubblica Istruzione, Alessandro Pagano – il lavoro dovrà essere ultimato.

Leggi tutto...

 

L'Assessore Pagano: "Le campane rimarranno al loro posto"

(Tratto da "La Sicilia") - La Chiesa di Niscemi è un monumento sotto tutela

PALERMO. Le campane della parrocchia «Anime Sante del Purgatorio» di Niscemi, non potranno essere messe all'asta. Resteranno al loro posto, in quanto l'intera chiesa, essendo stata dichiarata edificio monumentale, è già sotto la tutela della Soprintendenza ai Beni culturali di Caltanissetta. Dunque, l'assessore Alessandro Pagano non ha dovuto apporre alcun nuovo vincolo. Anzi, la magistratura probabilmente non avrebbe potuto neanche confiscarle.

Leggi tutto...

   

L'Assessore Pagano: "Le campane rimarranno al loro posto"

(Tratto da "La Sicilia") - La Chiesa di Niscemi è un monumento sotto tutela

PALERMO - Le campane della parrocchia «Anime Sante del Purgatorio» di Niscemi, non potranno essere messe all'asta. Resteranno al loro posto, in quanto l'intera chiesa, essendo stata dichiarata edificio monumentale, è già sotto la tutela della Soprintendenza ai Beni culturali di Caltanissetta. Dunque, l'assessore Alessandro Pagano non ha dovuto apporre alcun nuovo vincolo. Anzi, la magistratura probabilmente non avrebbe potuto neanche confiscarle.

Leggi tutto...

   

Niscemi, come ai tempi di Peppone e Don Camillo

(Tratto da: "Diocesi di Piazza Armerina") - Singolare la vicenda di una chiesa

Questa sarebbe una storia di campane, un pò alla maniera di Giovanni Guareschi, il fortunato autore di Peppone e Don Camillo, se non fosse che c'è anche un risvolto un pò singolare, che ha a che fare con la magistratura siciliana, la stessa che concede, nel nome del sacrosanto principio dell'utilità dei pentiti, la libertà di tornare a casa ogni mese e mezzo, a Giovanni Brusca (per chi non lo ricordasse, autore di decine e decine di omicidi, nonché "manina" che fece saltare in aria Falcone e il seguito e squagliò nell'acido il piccolo Giuseppe Di Matteo).

Leggi tutto...

   

Lombardia, vertice sulla riapertura

(Tratto da "La Sicilia") - Ieri stranieri affascinati dal mistero. Grimaldi pianifica la valorizzazione assieme alla Regione

«Avremo un incontro con Alessandro Pagano, assessore regionale ai Beni Culturali, durante la prossima settimana per valutare la definitiva, pianificata è sistematica riapertura del Castello di Lombardia». Lo comunica soddisfatto Marco Grimaldi, assessore al turismo dell'amministrazione guidata dal sindaco Rosario Ardica, che vede nel recupero dell'antico maniero un tassello forte nel mosaico del rilancio turistico nel capoluogo. Intanto nella calda domenica di ieri in zona Lombardia vi era un viavai di turisti italiani e stranieri che affascinati hanno visitato l'antica roccaforte, una delle più maestose d'Europa.

Leggi tutto...

   

I tempi per il museo civico

(Tratto da "La Sicilia") - Castello Ursino. L’assessore regionale ai Beni Culturali si è impegnato a snellire la burocrazia e a integrare i fondi mancanti

II neo assessore regionale ai Beni culturali Alessandro Pagano esordisce a Catania con un impegno preciso sui tempi della riapertura, graduale, del museo civico di Castello Ursino. «Un bene di grande valore che non può essere ulteriormente sottratto alla fruizione collettiva». Così, ieri, in una conferenza dei servizi con tutte le istituzioni e gli enti coinvolti – a partire dal Comune e dalla sovrintendenza – l’assessore Pagano ha rinnovato il proprio impegno a scardinare i tempi lunghi, e immotivati, della burocrazia.

Leggi tutto...

   

Beni culturali, l'assessore Pagano «Siti gratuiti per renderli fruibili»

(Tratto da "La Sicilia") - PALERMO - Sabato e domenica scorsi visite gratuite di monumenti, palazzi, siti archeologici e mostre in occasione delle «Giornate Europee del Patrimonio», in contemporanea nei 25 Paesi dell' Unione europea. L'iniziativa è stata promossa in Sicilia dall'assessorato regionale ai Beni culturali e ambientali e dal consiglio d'Europa e dall'Unione europea.

Leggi tutto...

   

Valle dei Templi, l’assessore Pagano chiede notizie sul Parco Archeologico "E’ necessario definire al più presto questo importante strumento"

(Tratto da: "MF") - L’assessore regionale ai beni culturali, Alessandro Pagano, ha chiesto notizie dettagliate sullo stato di redazione del piano archeologico della Valle dei Templi e del suo regolamento ai vertici del parco archeologico di Agrigento. "Il piano del parco rappresenta un passaggio essenziale per conseguire l’obiettivo di tutelare e valorizzare i beni archeologici ambientali e paesaggistici della valle e la ritardata definizione rischia di vanificare gli sforzi, anche finanziari, sostenuti dalla regione".

Leggi tutto...

   

Meno commenti politici, più disponibilità: Pagano striglia i sovrintendenti siciliani

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Meno commenti politici, più disponibilità: Pagano striglia i sovrintendenti siciliani. Una nota dell’assessore ridimensiona il ruolo dei superburocrati

PALERMO - Pagano «striglia» i sovrintendenti. L'assessore ai Beni Culturali ha scritto una sorta di decalogo che ha messo sul tavolo dell'incontrò con i primi responsabili del patrimonio artistico, culturale e ambientale nelle nove province siciliane. Ed è un documento che limita il ruolo dei sovrintendenti, destinato sicuramente a far discutere.

Leggi tutto...

   

Una tantum, alle scuole i soldi per l’esame delle vecchie pratiche

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Una tantum, alle scuole i soldi per l’esame delle vecchie pratiche
Ditelo al Rgs. Gli istituti esamineranno le domande ferme da oltre un anno. alla Regione costerà circa 250 mila euro. Pagano: "Gli assegni a gennaio"

PALERMO - La riapertura dei termini per la presentazione delle domande per l'anno scolastico appena trascorso e l'accordo con le scuole per accelerare l'esame delle richieste relative al 2002-2003, che non sono mai state aperte. La Regione gioca altre due carte per provare a sbrogliare la matassa dei contributi per le famiglie con redditi medio bassi che hanno iscritto i figli nelle scuole pubbliche: quelli del 2002-2003 e quelli del 2003-2004. Un’operazione che alle casse pubbliche costerà poco meno di 250 mila euro.

Leggi tutto...

   

Pagina 10 di 25

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Novembre 2023 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3 4 5
week 45 6 7 8 9 10 11 12
week 46 13 14 15 16 17 18 19
week 47 20 21 22 23 24 25 26
week 48 27 28 29 30
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter