Domenica, 29 Gennaio 2023


-



.

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Anno 2005

La "conquista del Sud" e l’unita d'Italia

(tratto da "Il Corriere del Sud" n°1/2005) - II fenomeno del "brigantaggio" in una ricerca storica patrocinata dall'Assessorato ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione della Regione Sicilia

Se siamo briganti, quel governo che sforza tutto un popolo a briganteggiare è perverso». Così scriveva alla fine del 1861, da Roma dove era stato costretto all'esilio, lo storico e letterato napoletano Giacinto de' Sivo (1814-1867), nel suo prezioso opuscolo "I Napoletani al cospetto delle nazioni civili" (II Cerchio Iniziative Editoriali, Rimini, 1998). Si riferiva alla propaganda dell'appena proclamato "Regno d'Italia" a proposito della natura e motivazioni delle insurrezioni popolari che, in tutto il Mezzogiorno, si stavano nuovamente opponendo (dopo, cioè, i lunghi anni dell'Insorgenza antigiacobina ed antifrancese scatenatasi dopo il 1796, in seguito all'invasione napoleonica della Penisola) ad un "nuovo ordine" che, imposto con la forza delle armi, pretendeva di azzerare bimillenarie tradizioni civili e religiose.

Leggi tutto...

 

Riapre la Cuba restaurata, via alle visite tutti i giorni.

(Tratto da "La Repubblica") - Da domenica si potrà entrare pagando un biglietto di due euro.

Restauri e servizi aggiuntivi, ed ecco che la Cuba si rifà il look. La domenica l'edificio dell'anno Mille in corso Calatafimi propone alcune novità per i visitatori che vorranno scoprire in suggestione d'Oriente di uno dei più bei siti della città. I restauri, anzitutto, che hanno permesso di abbattere un brutto muro perimetrale costruito dal confinante Demanio militare a ridosso dell'architettura, e la conseguente acquisizione di una nuova zona — per la quale sono in cantiere progetti di recupero — nell'area detta della "pescheria". Domenica, inoltre scatterà l'attribuzione dei servizi aggiuntivi alla società "Federico II", e sarà già fruibile il bookshop, allestito accanto alla biglietteria, nella struttura che si trova al fianco dell'ingresso.

Leggi tutto...

   

Restauro de «La Desolata». Al via la gara di appalto

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Si svolgerà il 26 gennaio alla Soprintendenza la gara d'appalto per affidare i lavori di restauro de «La Desolata» uno dei sedici gruppi del giovedì santo. Dieci le ditte siciliane invitato al bando. Per restaurare l'Addolorata (appartenente al ceto degli autotrasportatori) l'assessorato regionale ai beni culturali ha stanziato 13mila euro a copertura di una perizia predisposta dalla Soprintendenza alla quale spetta la sorveglianza sulla corretta esecuzione dell'intervento. Il grosso dei lavori riguarderà comunque il rifacimento del «baiardo», ovvero il basamento sul quale poggia la Madonna. Il restauro dovrebbe concludersi in un mese.

   

Tesori archeologici nel mare siciliano. "Così la Regione s’impegna a tutelarli"

(Tratto da "Giornale di Sicilia") - Favignana. Nel 2004 recuperati dall’Arma 110 reperti rubati. L’assessore Pagano annuncia: "Un nuovo nucleo di carabinieri specializzati aprirà presto a Siracusa"

FAVIGNANA. Sono stati 110, nel 2004, i reperti archeologici trafugati clandestinamente dai sub e recuperati dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale della Sicilia. Tra questi un rostro in bronzo, attribuito ad una nave romana del III secolo a.C., di cui si conosceva un unico esemplare esistente a Israele, lì poi un elmo romano di tipo «montefortino» collocabile nel periodo della prima guerra punica; un'ancora greca del III-IV secolo a.C. con l'iscrizione in greco della parola «Euploia», ovvero «Buona navigazione».

Leggi tutto...

   

Le Vare cambiano sede presto saranno trasferite nella palestra dell'ex Gil

(Tratto da "La Sicilia") - Finanziamento di 250 mila euro

Presto le «Vare» del Giovedì Santo lasceranno i locali sottostanti la chiesa San Pio X di via Napoleone Colajanni, dove per ora sono custodite, e saranno trasferite al piano terra dell'edificio dell'ex Gil all'angolo della via Napoleone Colajanni con la via Cavour dove sarà istituito il «museo delle vare». Prende forma così il progetto del quale si era già parlato negli anni precedenti senza che, però, siano seguiti riscontri concreti. Il progetto è rimasto comunque «in piedi» e ora sembra che debba essere subito realizzato, perchè ci sono tutte le condizioni favorevoli per trasferire le vare nei locali dell'ex Gil.

Leggi tutto...

   

Ora è un bene monumentale

(Tratto da "La Sicilia") - Il carrubo sottoposto a vincolo etno-antropologico dalla task-force Regione-Soprintendenza

Milena. Non solo il plurisecolare carrubo sarà sottoposto a vincolo etno-antropologico, ma tutta l'area che lo circonda e dove trionfano secolari mandorli e ulivi, sarà sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale. Ad annunciarlo, ieri mattina, è stato direttamente l'assessore regionale ai Beni culturali Alessandro Pagano che si è recato a Milena, in contrada Carrubo, insieme alla dott. Rosalba Panvini dirigente capo della Sovrintendenza di Caltanissetta e agli architetti Alessandro Ferrara, responsabile del servizio Beni architettonici e paesaggistici e Angelo Alù, dirigente dell'Unità operativa Beni paesaggistici.

Leggi tutto...

   

Industriali sempre più spaccati prima del voto ieri una riunione-fiume.

(Tratto da "La Sicilia") - Martedì l'elezione del collegio dei probiviri, a fine mese quella del presidente.

Riunione-fiume ieri pomeriggio nella sede dell'Assindustria di Caltanissetta, dove si è riunito il comitato direttivo provinciale convocato per risolvere alcune controversie statutarie legate al rinnovo degli organismi associativi elettivi. Già sono note le date in cui dovrebbe registrarsi la elezione del nuovo Collegio dei probiviri (programmata per il prossimo 10 gennaio, quando i 120 associati saranno chiamati a scegliere tre dei cinque imprenditori indicati) e quella dei vertici dell'associazione (prevista per il prossimo 31 gennaio, quando gli iscritti potranno designare anche il presidente), ma al momento - come è stato possibile verificare anche nel corso della riunione di ieri pomeriggio - non sembra ci sia la possibilità di pervenire ad un accordo.

Leggi tutto...

   

La Regione restaurerà l'antica Chiesa Madre

Serradifalco (Tratto da "La Sicilia") - L'assessore regionale ai Beni culturali, Alessandro Pagano, ha comunicato che a breve sarà firmato il decreto di finanziamento per il completamento della Chiesa Madre San Leonardo Abate di Serradifalco per un importo di 150.000 euro.
"Questo finanziamento – ha detto l'assessore Pagano – ci permetterà di restituire il volto autentico alla Chiesa Madre di Serradifalco che, oltre a rappresentare un importante luogo di culto per tutta la comunità, esprime il caratteristico stile del barocco siciliano, tratto unico di una parte del vasto ed inestimabile patrimonio monumentale di interesse religioso di cui la Sicilia dispone e che abbiamo intenzione di valorizzare e di rendere sempre più fruibile.

Leggi tutto...

   

Pagano: " L’identità della scuola per il futuro"

(Tratto da "Quotidiano di Sicilia") - Al di là del suo scontato impegno per la provincia di Caltanissetta (Pit, 488, finanziamenti per la ristrutturazione dei beni monumentali), l’on. Alessandro Pagano, nella qualità di assessore regionale ai beni culturali ed alla pubblica istruzione, sta puntando molto sulla scuola, sul futuro, sulle generazioni che saranno domani alla guida del paese.

Leggi tutto...

   

Per lavori di consolidamento dalla Regione 494 mila euro

(Tratto da "La Sicilia") - Finanziamento a Bompensiere

Bompensiere. Su sollecitazione dell'assessore ai Beni Culturali, Ambientali e alla Pubblica Istruzione, Alessandro Pagano, la Giunta regionale di Governo ha predisposto un finanziamento di 494.946 euro, di cui 309.000 euro per lavori a base d'asta e 185.000 euro a disposizione dell'amministrazione, per la realizzazione del progetto esecutivo per i lavori di protezione e consolidamento dei versanti e delle infrastrutture nel centro urbano di Bompensire. II provvedimento rientra nelle risorse disponibili per la Misura 1.07 del Por Sicilia 2000-2006. Il finanziamento dell'intervento servirà a mitigare il rischio idrogeologico di un'area dei centro abitato di Bompensiere, classificata a rischio R4.

Leggi tutto...

   

Pagina 28 di 28

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Gennaio 2023 Prossimo mese
L M M G V S D
week 52 1
week 1 2 3 4 5 6 7 8
week 2 9 10 11 12 13 14 15
week 3 16 17 18 19 20 21 22
week 4 23 24 25 26 27 28 29
week 5 30 31
Nessun evento

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter