Sabato, 25 Marzo 2017

 

 

 

Seguimi su Facebook e Twitter

Profilo 1 Profilo 2 Profilo 3
5000 Amici 5000 Amici 4963 Amici

Anno 2006

Una testimonianza di Salvatore Falzone in occasione del sessagesimo dalla scomparsa di S.E. Mons. Cataldo Naro

San Cataldo - Comincio questo breve intervento precisando che, a differenza degli altri relatori e di quanti hanno preso e prenderanno la parola stasera, non ho in mano gli strumenti a disposizione per affrontare un aspetto della personalità o dell’attività culturale o pastorale di mons. Naro sotto un profilo specialistico. Gli organizzatori di questo incontro mi hanno invitato a parlare probabilmente perché hanno letto numerosi articoli su mons. Naro, apparsi a mia firma sulle colonne nissene de "La Sicilia" e su quelle palermitane di "Repubblica", non solo in occasione della sua morte ma anche lungo il corso del suo breve episcopato.

Leggi tutto...

 

L'omelia di commemorazione di Don Massimo Naro

Miserationum Domini recordabor: questo è il motto episcopale di Aldo, scolpito già sulla tomba che ne ospiterà il feretro. Aldo è stato davvero coerente a questo suo motto, che scelse nei giorni successivi alla sua elezione: "Ricorderò le misericordie del Signore".

Le parole del profeta Isaia sono state per lui, al contempo, sintesi della sua vicenda umana, cristiana e presbiterale precedente all’ordinazione episcopale e programma anche degli anni del suo breve ma intenso episcopato.

Leggi tutto...

   

S.E. Mons. Cataldo Naro: una risorsa preziosa che molto aveva da dare e aveva dato alla Chiesa italiana

Il 29 settembre 2006, nella festività liturgica dei Santi Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele, è scomparso S.E. Mons. Cataldo Naro, arcivescovo di Monreale Monsignor Cataldo Naro è nato a San Cataldo, nella diocesi di Caltanissetta, il 6 gennaio 1951. Ha compiuto gli studi umanistici presso il Seminario di Caltanissetta e quelli di teologia nella Pontificia Facoltà dell’Italia Meridionale, a Napoli, Sezione San Luigi, conseguendo il baccellierato. Ha frequentato la Pontificia Università Gregoriana, laureandosi in Storia della Chiesa, e ha partecipato al corso di Archivistica presso l’Archivio Segreto Vaticano, conseguendo il relativo diploma.

Leggi tutto...

   

Lettera del Presidente Silvio Berlusconi agli italiani.

Caro amico,

il governo Prodi in cinque mesi ha già battuto tutti i record negativi nella storia della Repubblica; ha trasformato l'Italia in una sorta di agenzia spionistica al servizio del fisco, in perfetto stile Kgb; è riuscito a far approvare dal Parlamento soltanto tredici leggi ricorrendo per ben otto volte al voto di fiducia; ha varato ben 67 tasse, quasi una ogni due giorni, dopo aver solennemente promesso di non voler alzare la pressione fiscale; ha approvato alcune finte liberalizzazioni al solo scopo dì far crescere i fatturati delle Coop rosse, cercando di tenere coperto un mostruoso conflitto d'interessi alle spalle del Paese; ha portato ai minimi storici la credibilità dell'Italia all'estero subendo la bocciatura delle principali agenzie di rating; ha dato un saggio della sua congenita incapacità con la peggior Finanziaria degli ultimi cinquant'anni, una stangata iniqua e senza riforme; ma soprattutto, record dei record, è crollato di venti punti negli indici di gradimento.

Leggi tutto...

   

Solo la fermezza del papa può fermare la guerra santa

(Tratto dal quotidiano "Italia Oggi" ) - «II rispetto e il dialogo richiedono la reciprocità in tutti i campi, soprattutto per quanto concerne le libertà fondamentali e, più particolarmente, la libertà religiosa», ha sottolineato l'altro giorno Benedetto XVI nel suo incontro a Castelgandolfo con gli ambasciatori dei paesi musulmani. Reciprocità è il termine chiave usato da papa Ratzinger, il pontefice odiato dai fondamentalisti islamici. Ma le parole sono di Giovanni Paolo II: una citazione del discorso pronunciato da Karol Wojtyla nel 1985 a Casablanca.

Leggi tutto...

   

REI - Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano

L'Assessore ai Beni Culturali on.le Alessandro Pagano, illustra le finalità del REI:

"Il nostro sapere si fa Patrimonio"

Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Pag.1

"La nostra è una terra che affonda le sue radici nella cultura di popoli diversi che hanno lasciato testimonianze di civiltà sulle quali abbiamo saputo costruire la nostra Identità"

Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Pag. 2

   

REI - Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - I Libri

Il libro dei "Saperi", delle "Celebrazioni", delle "Espressioni" e del "Patrimonio vivente".

Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Pag. 3 - I Libri

   

REI - Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Agrigento

Le Eredità Immateriali rappresentano un patrimonio inestimabile

Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Pag. 4 - Agrigento

   

REI - Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Caltanissetta

In Sicilia sono cinque i siti dell'UNESCO classificati come Patrimonio culturale dell'Umanità.

"Obiettivo dell'UNESCO è di costruire la Pace nella mente degli uomini"

Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Pag. 5 - Caltanissetta

   

REI - Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Catania

Nel 1998 l'UNESCO ha lanciato il programma "Masterpieces of the Oral and Intangible Heritage of Humanity" che riconosce il Patrimonio Immateriale dell'Umanità. Tra le espressioni artistiche e tradizionali della Sicilia viene inserita l'"Opera dei pupi".

REI - Registro delle tradizioni orali e del folklore siciliano - Pag. 6 - Catania

   

Pagina 1 di 10

Cerca nel sito

Appuntamenti

Mese precedente Marzo 2017 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3 4 5
week 10 6 7 8 9 10 11 12
week 11 13 14 15 16 17 18 19
week 12 20 21 22 23 24 25 26
week 13 27 28 29 30 31
___________________________________
Sabato 25 Marzo 2017. Lampedusa. Matteo Salvini e Alessandro Pagano lanceranno un grido d'allarme contro la gestione europea dell'invasione di migranti e clandestini.
___________________________________
Sabato 25 Marzo 2017. Teatro Oasi della Cultura, Via Borremans, 6. Caltanissetta. Ore 17.30. L'On. Alessandro Pagano interverrà in videoconferenza alla tavola rotonda #PRIMADITUTTOINISSENI.
___________________________________
Domenica 26 Marzo 2017. Auditorium Banca Toniolo, C.so V. Emanuele, San Cataldo. Ore.17:30. L'On.Pagano interverrà alla presentazione del libro "I(R)RISPETTABILI. IL CONSENSO SOCIALE ALLE MAFIE" , di Alfredo Mantovano e Domenico Airoma.
___________________________________
Lunedì 27 Marzo 2017. Belvedere Palazzo Lombardia, P.zza Città di Lombardia, 1. Milano. Ore 10.30. L’On. Pagano parteciperà al “GLOBAL FINANCIAL CENTRES INDEX” presentato da Z/YEN Milano Capitale Europea della finanza in collaborazione con SELECT MILANO.
___________________________________
Giovedì 30 Marzo. Università Sapienza, Aula Organi collegiali, Palazzo del Rettorato. Roma. Ore 11.30. L'On. Pagano relazionerà sul tema:"Quale futuro per le relazioni italo-russe? Interdipendenza strategica e relazioni economiche euro-mediterraneo
___________________________________
1-2 Aprile 2017. Centro di Spiritualità San Francesco delle Suore del Signore della Città, C.da Iuculia. Caltanissetta. Ore 17.00. L’On. Alessandro Pagano parteciperà al Ritiro Regionale di Alleanza Cattolica

Social Network

diventa Amico di Alessandro Pagano su Facebook diventa supporter di Alessandro Pagano su Facebook Alessandro Pagano su You Tube Alessandro Pagano su Flickr Alessandro Pagano su Twitter